domenica 18 giugno 2017

SINFONIA Roberto Busembai


SINFONIA
Nel suo incerto camminare
sulla battigia molle,
cadenzato passo come la sua
stessa cadenzata vita trascorsa,
e porta appresso l'ultimo rimastogli
fedele, l'unico che non giudica
o lamenta il camminare,
e con esso naviga con la mente
come solo può navigare
la mente di un vecchio
con il suo cane.
E delle onde non c'è tempo di guardare,
il tempo non ha più lancette
da passare, solo il momento
quello che l'ondina bagna il piede
e ritorna fedele come l'animale
a ledere su altri e altri ancora lidi,
e la voglia di pensare svanisce,
come svanisce dietro il pontile,
un uomo con il cane,
cadenzando il passo
sopra la spiaggia del mare.

Imamgine: A Solent Morning - © Jim Paterson - All rights reserved.