venerdì 16 giugno 2017

Si inaugura la mostra “Metavignette dal 2006” di Ezio Campese alle Sale d’Arte di Alessandria


Si inaugura la mostra “Metavignette dal 2006” di Ezio Campese alle Sale d’Arte di Alessandria 
Venerdì prossimo, 16 giugno, alle ore 17.30 alle Sale d’Arte di via Machiavelli 13 ad Alessandria è in programma l’inaugurazione della mostra “Metavignette dal 2006” di Ezio Campese
L’esposizione — aperta al pubblico dal 16 giugno al 10 settembre 2017 — intende proporre alla cittadinanza una selezione di vignette satiriche del noto artista valenzano in occasione del decimo anniversario della loro realizzazione.

Ezio Campese, classe 1949, designer molto conosciuto per l’ideazione di marchi prestigiosi — come quello storico dei caschi Agv — frequenta la scuola di design a Novara ed entra poi a collaborare nello studio pubblicitario di Armando Testa a Torino. 
Ha contribuito nel ‘73 alla nascita di Valenzadesign per la creazione di gioielli. 
Ha lasciato traccia del proprio contributo artistico nel recupero della fortezza di Finale Ligure; ha tenuto negli anni Ottanta seminari e corsi sperimentali in Toscana; nel 2004 ha progettato a Palazzo Ducale, lo stand della provincia di Imperia per “Genova 2004-capitale europea della Cultura”. 

È stato inoltre protagonista di mostre personali a Milano, Varese, Valenza, Bolzano, Firenze e Roma.
Nelle intenzioni dell’Assessorato comunale alle Politiche culturali di Alessandria che promuove la mostra, “Metavignette dal 2006” rappresenta un doveroso omaggio ad un artista veramente importante del territorio alessandrino. 
Gli orari di visita della mostra alle Sale d’Arte della Città di Alessandria (via Machiavelli 13, Alessandria) sono i seguenti: giovedì, sabato e domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00.
Informazioni 
Facebook alla pagina Cultural