venerdì 23 giugno 2017

Settore corilicolo: problematica denominazione Nocciola Tonda Gentile delle Langhe/Trilobata

Sostanzialmente il TAR ha deciso di:
  • autorizzare il pubblico proclamo dandone pubblicità sul sito del Ministero delle politiche agricole per 60 gg;
  • chiesto al Ministero delle politiche agricole maggiori spiegazioni sul perché si oppone al ricorso e dovrà farle avere al TAR entro 60 gg dalla notifica dell’ordinanza;
  • rinviato il tutto all’udienza del prossimo 21 novembre.
Da quanto emerge dall’ordinanza, parrebbe che il TAR sia orientato a dare ragione ai ricorrenti (produttori, associazioni di categoria, enti locali, ecc.) ma bisognerà comunque attendere l’esito del pubblico proclamo, attraverso il quale tutti coloro che abbiano un qualche interesse sulla problematica possano esprimere la propria posizione.
Quotazione settimanale nocciole: l’ultima rilevazione dei prezzi delle nocciole (prezzi alla produzione) della Camera di Commercio di Cuneo, riferita al periodo dal 3 al 9 giugno 2017, ha confermato le quotazioni dell’ultime 6 settimane, come di seguito riportato:

  • 2,96 €/kg in guscio e 6,78 €/p.to resa per la Nocciola Piemonte IGP;
  • 2,87 €/kg in guscio e 6,60 €/p.to resa per la Tonda Gentile Trilobata.
Nuove stime sul raccolto turco: emergono nuove cifre sulle stime del raccolto turco di quest’anno. La Turchia é il primo produttore mondiale con oltre il 70% della produzione. Secondo il rapporto redatto dall’Unione degli esportatori di nocciole e i loro prodotti di Istanbul, insieme all’Istituto di statistica turco, la stima attuale è di 592.359 tonnellate, ben differente rispetto alle dichiarazioni espresse nell’ambito del Congresso mondiale della frutta secca e a guscio svoltosi in India nel mese di maggio, che riportavano un possibile raccolto di 670 mila tonnellate. D’altra parte, anche il TÜIK, l’Istituto di statistica turco, ha affermato che ci sarà un aumento di produzione rispetto all’anno precedente. La previsione è di circa 600 mila tonnellate. Nello scorso anno, il 2016, la previsione era stata di 420 mila tonnellate, per cui significherebbe, qualora la previsione si rivelasse veritiera, un incremento del 42,9%.
Coldiretti Alessandria