domenica 18 giugno 2017

SENZA PAROLE

dalla pagina facebook di Roberto Busembai

SENZA PAROLE
Ho tappato le orecchie
ad ogni richiamo d'aiuto,
ho chiuso le palpebre
ad ogni visione del male,
ho serrato la bocca
ad ogni mio grido di stupore,
paura, sconforto, e tanto
tantissimo svenire del cuore,
ristagnano dentro
e collimano odio
con il forte amore.
E soffro più ancora
di quello che provo.