giovedì 8 giugno 2017

“Salta la fermata di Orbassano” Ma è una balla dei Cinquestelle

L'allarme dei grillini sulla Fm5 è una fake news. Secca la replica del commissario di governo Foietta. Anche Appendino favorevole all'accordo di programma che sarà siglato domani in Regione. Sullo sfondo una "guerra" interna al Movimento
Mentre il commissario di governo sulla Tav Paolo Foietta si trovava a Palazzo Civico per concordare ogni aspetto dell’accordo di programma che Chiara Appendino firmerà domani sulla sulle fermate San Paolo e Le Gru della Fm5, da Palazzo Lascaris arrivava un siluro dei grillini regionali che in una nota addirittura mettono in dubbio la realizzazione della fermata d’arrivo della linea ferroviaria che congiungerà Porta Susa con l’ospedaleSan Luigi. Una vera e propria fake news firmata dai consiglieri Francesca Frediani 


eFederico Valetti che è pure vicepresidente della commissione Trasporti. “Sparisce la stazione San Luigi di Orbassano dall'accordo per la linea Sfm5” denunciano i due, che domandano quali ruoli abbiano avuto nella decisione il commissario di Governo per la Torino-Lione, Paolo Foietta, e l’assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco. Poi l’immancabile dietrologia su un imminente complotto: “Le scelte importanti - sostengono i due grillini - sono prese da altri soggetti mossi probabilmente da interessi per l'imminente voto amministrativo, in particolare per i Comuni di Grugliasco e Rivalta, o dall’intenzione di vincolare un’opera utile ai cittadini all’accettazione del Tav”... continua su: http://lospiffero.com/ls_article.php?id=33861