giovedì 22 giugno 2017

Quando l'anima sospira, Antonio Scarito


Quando l'anima sospira
reggo l'attimo e ritorno ,
mi distendo sulle braccia
per sentirmi più protetto,
fra i rumori della mente e
del battere del cuore che
fan sentire meno soli.
Cosi stretto mai mi muovo ,
cerco sempre il suo respiro,
quella mano che si posa
lentamente sul mio capo,
accarezza i miei capelli ,
li scompiglia e li sistema
come a fare un soggetto
con cui gioca tutto il giorno.
Veri amori sempre verdi ,
sentimenti di altri tempi,
desiderio di esser soli
in un mondo dove scorre
tanta fretta o frenesia
di arrivare a fine sera ,
quando steso sul letto
io la amo sol con gli occhi,
la stringo fra le braccia e
le accarezzo piano il ventre,
poi sentendo che il respiro
diventa sempre più caldo
le do tutto, anche l'anima ,
per finir con l'esser stanchi
mai scordando di dire grazie.