venerdì 16 giugno 2017

PUNTA ALA: NESSUN PODIO, MA BUONA GARA


Si è concluso domenica scorsa il Challenge Trophy “Bruno Calandriello”, disputato a Punta Ala (Grosseto), dove l'Alessandria Sailing Team si è classificato settimo.
Nell'ultima giornata di regate, Punta Ala ha regalato una di quelle giornate di maestrale con vento tra 10 e 16 nodi che hanno reso famoso il posto e sono state disputate due fantastiche regate. 
"Spirit of Nerina" era composta da un equipaggio leggero e nella prima prova sono stati commessi alcuni errori che hanno penalizzato gli alessandrini rispetto alla flotta, ma poi il team ha recuperato nell'ultima. 
Al termine delle tre giornate l'Alessandria Sailing Team si è posizionato al settimo posto in classifica ORC Overall subito dietro ai barconi più blasonati con a bordo nomi di livello (Tommaso Chieffi, Pietro D'Ali, Sandro Montefusco, Roberto Spata, Tiziano Nava) e abbondantemente davanti alle barche della stessa categoria. 

Commenta Paolo Ricaldone, presidente del team: "Come ci aspettavamo è stato un campo di regata simile a quello che troveremo a Palma. Purtroppo non siamo saliti sul podio ma abbiamo ben regatato, portando a casa i complimenti degli altri equipaggi e dei giudici che ci vedevano sempre in mezzo alla flotta delle barche più grosse". 
Spirit of Nerina è in trasferimento per il cantiere a Savona per prepararsi ai prossimi eventi: la trasferta a Palma di Maiorca ad agosto e poi i Campionati Italiani a fine settembre.
Buon vento!
Alessandria Sailing Team
Ufficio stampa: Genny Notarianni,