mercoledì 14 giugno 2017

Milan, vertice per Donnarumma: presenti Raiola, Gigio e la famiglia

Incontro a Montecarlo nel pomeriggio tra la famiglia del portiere rossonero, lo stesso numero uno e il suo agente, insieme per arrivare a una decisione comune: il club attende
I giorni passano, ma una risposta ancora non è arrivata. Sono ore caldissime in casa Milan: dopo la chiusura dell'affare André Silva e i colloqui odierni con il d.s. del Paris Saint German, il club rossonero ancora attende un segnale da Gigio Donnarumma dopo l'offerta di rinnovo a oltre 4,7 milioni di euro netti a stagione presentata dieci giorni fa durante un incontro a Montecarlo in cui erano presenti l'a.d. Fassone, il direttore sportivo Mirabelli, lo stesso portiere e il suo agente Mino Raiola.
IL VERTICE — Proprio a Montecarlo questo pomeriggio si è svolto un vertice che potrebbe aver dato una svolta importante alla trattativa. Arrivato ieri dopo la partita con la Nazionale insieme ad Enzo Raiola, Donnarumma è stato raggiunto dalla sua famiglia e si è incontrato anche con Mino Raiola, il suo agente, per prendere una decisione comune sulla risposta da dare al Milan. Non c'è ancora una risposta ufficiale, ma la giornata di domani potrebbe essere particolarmente importante. Intanto il portiere, in un'intervista GQ, ha dichiarato di star cercando casa a Milano. Al di là della cifra del rinnovo, lo snodo della questione resta l'inserimento o meno di una clausola rescissoria all'interno del nuovo contratto.