sabato 1 luglio 2017

Il Sindaco Cuttica chiede alle Partecipate una collaborazione piena e funzionale, per l’erogazione di servizi di qualità ai cittadini

Un invito che dal nostro punto di vista riteniamo condivisibile e doveroso, anche se purtroppo va detto che nella guerra... che gli addetti di Amag Ambiente affrontano ogni giorno contro gli incivili, sembra che combattano contro i mulini a vento, comunque MAI DEMORDERE, CHI LA DURA PRIMA O POI LA VINCE, forse... 

A questo proposito però siamo dell’idea che il problema dell’abbandono selvaggio dei rifiuti, da parte di cittadini che definire incivili è persino un eufemismo, si possa risolvere solo con il ritorno al sistema porta a porta. 
Il ritorno a questo sistema non solo risolve la questione dell'abbandono selvaggio dei rifiuti, ma aumenta la percentuale di raccolta differenziata (evitando multe dalla UE) elimina il degrado, migliora l'immagine della città e si liberano le strade recuperando parcheggi!!!

Un invito quindi al nuovo Sindaco Gianfranco Cuttica di valutare questa soluzione appena possibile, grazie per l’attenzione. Pier Carlo Lava

Il Sindaco di Alessandria per una collaborazione piena e funzionale con il sistema delle Partecipate per l’erogazione di servizi di qualità ai cittadini 
A pochi giorni dalla sua elezione come Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco interviene con una dichiarazione relativa alle Società partecipate del Comune in attesa di poter incontrare al più presto Dirigenza e Personale tutto e rivolgendo loro un particolare ringraziamento per le funzioni sin qui svolte al servizio dei cittadini.

«Il sistema delle Società partecipate del Comune rappresenta un’importante realtà perché chiamata all’erogazione di servizi essenziali per i cittadini. L’Amministrazione è impegnata quindi a garantire il massimo livello qualitativo e quantitativo come avviato nell’ultimo periodo, in linea con le aspettative della comunità cittadina, nel rispetto e con il conseguimento dalle prescrizioni normative e degli obiettivi in materia: il tutto attraverso una gestione trasparente ed efficiente.

Qualità, efficienza, ed economicità sono obiettivi fondamentali e strategici che possono essere perseguiti attraverso l’esercizio — ciascuno per la propria parte — dei ruoli che istituzionalmente e funzionalmente spettano, per un verso, all’Amministrazione Comunale e, per altro verso, ai vertici delle Società partecipate di Alessandria. 
In quest'ottica, come Sindaco, esprimo un invito convinto ai vertici delle Società affinché da subito si possa declinare, nei reciproci rapporti istituzionali, un orientamento basato sulla fiducia, sulla collaborazione, sul rispetto, sulla condivisione (che passa anche dall’esercizio delle funzioni di controllo che l’Ente Locale è chiamato ad esercitare) per garantire una crescita di tutti i servizi erogati.


Nell’immediato, invito in particolare il gruppo Amag a garantire, anche nel periodo estivo e di ferie, la massima efficienza nel presidio dell’igiene pubblica attraverso una puntuale ed efficace raccolta dei rifiuti — confermando le recenti integrazioni o modifiche al servizio anche con l’utilizzo delle cosiddette risorse stagionali — e la costante attenzione per il mantenimento di un qualificato servizio idrico integrato e di distribuzione di gas ed energia, adottando ogni possibile misura.


Analogo invito rivolgo infine alle aziende che si occupano di garantire il trasporto locale affinché la Città, anche in estate, risponda ai bisogni quotidiani dei cittadini, soprattutto dei Sobborghi, e dei turisti perché Alessandria deve essere una Città vivibile ed attrattiva