domenica 18 giugno 2017

Debito saluto, Gavino Dettori


Debito saluto.
Il saluto
tuo è gradito,
ma il debito
ancor non hai
onorato! Per non
essere in difetto
è meglio che tu
provveda subito,
per non rischiare
che la voce si
diffonda e nessuno
più, in futuro,
ti aiuti a superare
quei momenti
di crisi che,
presto o tardi
intralciano
il cammino anche
alle persone più
avvedute!
Gavino Dettori, 10 giugno 2017