giovedì 15 giugno 2017

Da Robot a Bot, metamorfosi di una parola



Da Robot a Bot, metamorfosi di una parola
Sta per compiere un secolo “Robot” una delle parole più onnipresenti e usurate dagli eccessi della nostra immaginazione. Gabriele Beccaria ne racconta l’evoluzione e l’arrivo dei Bot, futuri umanoidi, prima premurosi e friendly, ora veri e propri nemici che arrivano a invadere le nostre vite sfrecciando nei mondi digitali e spesso inquinando l’habitat dei social. Panarari nel suo editoriale spiega il diffondersi delle due parole, due neologismi che immaginano il futuro prossimo