giovedì 29 giugno 2017

Checco Zalone esportato in Cina



Checco Zalone esportato in Cina
Il legame tra l’Italia e la Cina passa anche per il cinema. Ne è convinto Francesco Rutelli che in veste di presidente dell’Anica (l’associazione nazionale delle industrie cinematografiche) sta lavorando per favorire l’export dei nostri film in Oriente. Il cavallo di battaglia sarà Checco Zalone: "A loro piace molto la nostra commedia" spiega Rutelli "ma dobbiamo presentarci come una forte squadra in grado di fare sistema".