mercoledì 21 giugno 2017

Calendario 2018, c'è una tripletta. Monza il 2 settembre

Diramate le date della prossima stagione: Francia (che torna in calendario con la Germania), Austria e Gran Bretagna in tre weekend consecutivi. L'Azerbaijan si sposta all'ultimo weekend di aprile, la Russia torna a fine settembre
Tornano i GP di Francia e Germania, sparisce la Malesia. Oggi è stato diramata la bozza del prossimo campionato del mondo e sono diverse le novità che saltano all'occhio. A cominciare dall'inedita "tripletta" Francia-Austria-Gran Bretagna che si disputeranno in tre weekend consecutivi: 24 giugno, 1 e 8 luglio. Il GP di Francia torna in calendario a Le Castellet, quello di Germania a Hockenheim.
CAMBIANO BAKU E SOCHI — L'esordio stagionale sarà il 25 marzo a Melbourne, la chiusura il 25 novembre ad Abu Dhabi, col GP d'Italia domenica 2 settembre. Cambiano le posizioni in calendario di Azerbaijan (si sposta al 29 aprile) e Russia, con quest'ultima che passa dall'ultima settimana di aprile delle ultime due stagioni all'ultima di settembre, com'era avvenuto all'esordio nell'edizione del 2014.
LE DATE — Queste le date del calendario 2018 (*Cina e Singapore sono ancora sub judice in attesa del rinnovo degli accordi commerciali)
25 marzo Melbourne (Australia)
8 aprile - Shanghai (Cina)*
15 aprile - Sakhir (Bahrain)
29 april - Baku (Azerbaijan)
13 maggio - Montmeló (Spagna)
27 maggio - Montecarlo (Monaco)
10 giugno - Montreal (Canada)
24 giugno Le Castellet (Francia)
1 luglio - Spielberg (Austria)
8 luglio - Silverstone (Gran Bretagna)

22 luglio - Hockenheim (Germania)
29 luglio - Budapest (Ungheria)
26 agosto - Spa (Belgio)
2 settembre - Monza (Italia)
16 settembre - Singapore (Singapore)*
30 settembre - Sochi (Russia)
7 ottobre - Suzuka (Giappone)
21 ottobre - Austin (Usa)
28 ottobre - Città del Messico (Messico)
11 novembre - San Paolo (Brasile)
25 novembre - Yas Marina (Abu Dhabi)