giovedì 8 giugno 2017

Belotti, contatto Torino-Milan: per ora Cairo dice no

Primo contatto tra Fassone e Cairo per il Gallo, ma il patron granata non si schioda dalla clausola di 100 milioni
Nuova pista per il centravanti in casa Milan. Viste le oggettive difficoltà, economiche e tecniche, per ingaggiare uno tra Morata e Aubameyang, i rossoneri hanno virato decisi sul Gallo Belotti.
PRIMO INCONTRO — C'è stato un primo contatto tra l'a.d. del Milan Fassone e il patron del Torino Urbano Cairo, che ha fatto subito muro: non si muove dalla valutazione di 100 milioni di euro per l'attaccante, la stessa fissata dalla clausola che è stata fissata per l'estero in sede di rinnovo. La prima offerta rossonera sarebbe intorno ai 70 milioni: ora il Milan proverà ad inserire giocatori graditi a Miha, come Kucka e Niang, come contropartite per abbassare il costo del cartellino.