domenica 11 giugno 2017

ANIME VAGANTI di Izabella Teresa Kostka

ANIME VAGANTI di Izabella Teresa Kostka 

Paradiso? 

Stupido miraggio
creato per illudere le anime vaganti
affollate nel porto gestito da Caronte, 
con gli zaini riempiti di marce speranze 
nell'inutile attesa di un traghetto migliore.

Percepisco il loro sudore,
la paura e l'orgoglio di un lupo ferito,
di un cane randagio espulso dal branco
in frenetica caccia di una debole preda. 

Anime vaganti
sull'orlo del nulla,
accovacciate sul marmo di un'ignota tomba,
divorate da spettri di antichi rancori 
mai sepolti nei campi benedetti dai Santi.

Sfollate, 
in viaggio,
muoiono silenti,
contano sull'eterno riposo e pace,
illuminate al buio da scontate candele 
come lucciole bruciano nell'ultimo fuoco.

Anime perdenti e dimenticate,
disperse nel tumulto di questo Mondo.


Per "Verseggiando sotto gli astri 12°" 2017