domenica 28 maggio 2017

La nostra poesia di gruppo, Rosamaria Alagna


La nostra poesia di gruppo
Il mare vestito d'argento
Scende lentamente il bagliore della luna, il mare veste d'argento .... .....
rapita dalla luna, sussurro al vento parole eterne, non chiedo davvero altro paradiso che la luce dei tuoi occhi.
Tutto diventa paradisiaco, quella luce soffusa ma brillante, rende il creato uno spettacolo eccitante.
I pensieri volano felici per l'anima estasiata di cotanta naturale bellezza.
Occhi pieni di meraviglia, cuore caldo, respiro spezzato dallo stupore.
Infinite stelle il cielo vestono di luce.....
Il tuo sguardo illuminano mentre mi guardi.
Il respiro della pace ha lunghe braccia sottili e morbide dita di candida schiuma.
Le donne attendono speranzose il ritorno dei pescatori,
mentre all'orizzonte spunta il sole che tinge di caldi e gentili colori.
Una scia argentea fa da guida alle barche di rientro.

è festa .....
L acqua riflette sogni nella notte a venire
Il suo dolce colore nell' ebbrezza del momento
L' anima vaga nel suo tormento con fare sognante
Nasconde una calma che non v'è... predatori in agguato pescatori laboriosi...
Feste notturne con luci e musiche in lontananza...
Luccicano mille lampare,
io vedo solo onde ,che fluttuano in un argenteo mare
A piedi nudi passeggio.ancora
sulla sabbia ardente
e così mi perdo nella bellezza di cotanto.mistero
@ Rossella Lubrano
Antonella Ariosto
Carmela La Ratta
Rosetta Amoroso
Oriana Acquiletti
Rita Geloso
Lucia Sassi
Marcella Nicoletti
Anna Nardlie
Osvaldo Rosi
Antonella Commentatore
Grazia Torriglia &
Rosamaria Alagna
Foto dal Web