martedì 30 maggio 2017

DESTINO IGNOTO, Esclusia


DESTINO IGNOTO
Continui impelagamenti
Affossamento di sentimenti
Elogio infinito di se stesso
Sempre più spesso
Diventa ingratitudine
Consueta abitudine
In un mondo deviato
Dal cuore lasciato
Proliferano perbenisti
Ma veri in pochi rimasti
Preludio di nuovi profeti
Solo di se stessi asceti
Infinito dolore
D'una vita senza più amore
Di noi cosa sarà
Nel giorno che verrà?
Si riserva ogni uso o utilizzo @copyright di Michele Melillo ( in arte Escluso Mortimer)