giovedì 6 aprile 2017

Il servizio di Telepass PYNG per pagare la sosta nelle zone blu è attivo dal 3 aprile 2017

Con Telepass paghi i parcheggi sulle strisce blu e gestisci la sosta direttamente con il tuo smartphone, grazie all'app Telepass Pyng.
Dal 3 aprile 2017 con AMAG Mobilità si può pagare la sosta nelle aree blu anche col Telepass Pyng
Chi è cliente Telepass può scaricare sul telefono l’app Telepass Pyng ed essere in regola nelle aree blu senza cercare il parcometro.
Con Telepass paghi i parcheggi sulle strisce blu e gestisci la sosta direttamente con il tuo smartphone, grazie all'app Telepass Pyng.
L’app rileva immediatamente la tua posizione quindi non ti resta che selezionare la targa associata al tuo Telepass, o inserirne una nuova, e impostare la durata della sosta.
L’applicazione è dotata di un sistema di alert che ti ricorda la scadenza della sosta: un avviso 10 minuti prima della fine della sosta e poi alla scadenza della stess,a per consentire un eventuale rinnovo del pagamento da remoto,
Tutto direttamente dal tuo smartphone.

Per utilizzare il servizio è necessario essere già cliente Telepass o sottoscrivere un contratto Telepass che comprende tutti i servizi di pagamento: autostrada, parcheggi in struttura, parcheggi su strisce blu, Area C e traghetti.
Questa nuova modalità non comporta alcun costo aggiuntivo, né sull’attivazione né sull’importo della sosta e permette di addebitare i costi direttamente sul proprio conto Telepass.
Gli ausiliari della sosta possono controllare in tempo reale sul loro palmare se la targa dell’auto in sosta è in regola col pagamento.
Amag Mobilità prosegue così sulla strada dell’innovazione e della facilità di interazione, aumentando le possibilità di usufruire dei servizi attraverso semplici gesti alla portata di tutti.
Amag Mobilità Alessandria

Marco Gandini

Nessun commento:

Posta un commento