lunedì 20 febbraio 2017

Biografia del poeta Giovanni Demaio


Alessandria Post è lieta di pubblicare la biografia del poeta Giovanni Demaio, a cura di Mattia Cattaneo.

Demaio Giovanni nasce a Torino il 30/06/1970, dopo i primi anni trascorsi nel capoluogo piemontese si trasferisce con la famiglia in Puglia (Rignano Garganico, FG) dove frequenta le scuole primarie e secondarie e dove inizia a scrivere le sue prime poesie dedicate al piccolo paese Garganico e ai suoi primi amori. 

In Puglia trascorre anni felici formando il carattere e la sua cultura, legge molti libri, Leopardi è il suo poeta preferito ma apprezza anche Pablo Neruda per il suo decantare la bellezza e l’amore verso la donna, diventata nel corso degli anni tematica principale nelle sue poesie. 

Alla fine degli anni ‘80 si trasferisce per ragioni di lavoro in Germania dove (insieme a suo padre) rimane per ben 10 anni prestando la sua attività lavorativa in una fabbrica metalmeccanica; nel corso di questi anni continua a scrivere poesie sull’amore e sulla bellezza femminile , poesie che però tiene gelosamente nel classico cassetto della scrivania; impara anche a  parlare e scrivere la lingua tedesca completando il suo percorso formativo in virtù delle esperienze con le varie realtà culturali presenti in Germania; lascia questo paese nell’anno 1997 per far ritorno definitivamente in Italia, a Torino, dove tuttora vive e lavora.

L’anno 2015 è l’anno della sua svolta poetica  decide infatti di rendere pubbliche le sue poesie e lo fa partecipando a molti eventi letterari e gare di Poetry Slam del circuito nazionale , partecipa a Reading poetici e viene chiamato spesso alle presentazioni di libri essendo ben conosciuto nel movimento poetico della città Sabauda. 

Nell’anno 2016  pubblica la sua prima raccolta di poesie con il libro “Pensare con il Cuore” edizioni Aletti Editori per la collana di poesia “Gli Emersi”, collabora alla pubblicazione di più antologie, ”Sguardi Diversi” ed. Impremix, (Torino), “Mai Più” ed. Antologica Atelier(Verona), ” San Valentino” ed. Samuele Editore (Pordenone), ” Poesia come liberazione” ed. Antologica Atelier (Verona), riceve grazie ad un suo componimento il diploma con menzione d’Encomio al Premio Internazionale di letteratura “Michelangelo Buonarroti” edizione 2016 e partecipa lo stesso anno come poeta declamatore al Salone Internazionale del Libro di Torino. 

Nessun commento:

Posta un commento