venerdì 7 ottobre 2016

Inchiostro sui muri: street art in via Fermi

Inchiostro sui muri: street art in via Fermi
Alessandria: Avrà inizio oggi, giovedì 6 ottobre e fino al 12 ottobre, la realizzazione di un’opera di Street Art sul muro delle palazzine di via Fermi 5 e 7 ad opera dell’artista di fama internazionale, Tellas.
I lavori sulla palazzina di via Fermi che rientrano nelle opere di completamento relative al cantiere del ponte Meier sono stati approvati dai condomini interessati, ai quali è stata affidata la scelta del progetto artistico da eseguire con un percorso di progettazione partecipata, avviato dal mese di settembre.
Il progetto ‘Inchiostro sui muri’ è promosso dall’associazione PropostAL, organizzatrice di Inchiostro Festival, in collaborazione con il Comune di Alessandria, Alegas e Progetto Associa.
Il Comune di Alessandria provvederà alla copertura dei costi per la realizzazione dell’opera, mentre Alegas sosterrà l’iniziativa con una sponsorizzazione rivolta ai condomini interessati.
“La valorizzazione di facciate cieche di edifici pubblici e privati con opere di Street Art è ampiamente diffusa in molte città europee e si è consolidata anche in alcune grandi città italiane - ha spiegato l’assessore ai Beni e Politiche Culturali, Vittoria Oneto - Proponiamo questa iniziativa anche in Alessandria, al fine di valorizzare un edificio dal punto di vista artistico ed architettonico con un grande artista internazionale. Speriamo che ci sia l’opportunità di poterne realizzare altri in futuro”.

“Abbiamo raggiunto un duplice obiettivo di valenza artistica e sociale – continua Giancarlo Sansone, presidente di PropostAL –: la prima perseguita dall’associazione già dai primi anni novanta con la festa ‘Dra Cararola e continuata con “Beat – Battito Elettronico a Tempo” fino a Inchiostro Festival; la seconda riguarda il percorso di progettazione partecipata che ha la finalità di realizzare progetti artistici coinvolgendo attivamente cittadinanza, associazioni, enti pubblici e privati.
Colgo l’occasione per ringraziare quanti hanno collaborato a questo progetto: il Comune di Alessandria,  Alegas, Il Chiostro Hostel and Hotel, il colorificio Papa, l’impresa di  arredamenti in cartongesso e decorazioni Giuseppe Liguori, Nolotre s.r.l., In Ale Cafè, la vineria Mezzolitro, il circolo Di Noi Tre, i volontari e il direttivo di Inchiostro Festival, Riccardo Guasco, Luca Zanon, Andrea Musso e Guido Bisagni”.
Da oggi fino alla conclusione del cantiere, dalle 17 alle 19, saranno presenti in loco volontari che spiegheranno agli interessati il percorso di progettazione e realizzazione dell’opera.
Per consentire la realizzazione dei lavori dalle ore 00:00 di giovedì 6 ottobre alle ore 19 di mercoledì 12 ottobre saranno vietati la fermata con rimozione forzata e il transito in via Fermi (tratto compreso tra l’accesso carraio al parcheggio di piazza Gobetti e il muro di confine con lungo Tanaro Solferino).

Nessun commento:

Posta un commento