mercoledì 28 settembre 2016

Ravetti, PD, Consiglio Regionale del Piemonte - Presentata un nuova proposta di legge

Appalti e concessioni pubbliche regionali:almeno il 5% degli importi siano dedicati a soggetti svantaggiati e a persone con disabilità. 

Questa mattina in Consiglio regionale del Piemonte con la mia partecipazione alla conferenza stampa di presentazione ho voluto confermare il mio sostegno alla Proposta di  Legge Regionale per l'inserimento lavorativo di soggetti con disabilità e persone svantaggiate.
L'obiettivo è quello di riservare almeno il 5% dell'importo di appalti e concessioni pubbliche regionali a chi si impegna a inserire nel mercato del lavoro persone svantaggiate o con disabilità. Gli appalti delle pubbliche amministrazioni possono così diventare anche uno strumento di politiche sociali, si stima infatti che con una manovra di questo tipo si possano spostare su questi progetti oltre 37 mln di euro l'anno con la creazione di circa 1.300 posti di lavoro.
Mutuando un modello nato proprio nel Comune di Torino già a fine anni 90, questa proposta legge ha lo scopo di aprire anche in Piemonte la discussione e l'iter legislativo in materia.

Domenico Ravetti
Consigliere Regionale
Vice capogruppo PD 
Vice Presidente del Gruppo Consiliare del PD

Presidente IV Commissione Sanità, Politiche Sociali, Politiche per gli Anziani

Nessun commento:

Posta un commento