venerdì 8 luglio 2016

Parte la manutenzione del laghetto della stazione

Manutenzione aree verdi: sistemazione del laghetto dei giardini della Stazione ed impianti di irrigazione in Città.
Alessandria: Inizieranno, lunedì 11 luglio, i lavori di manutenzione straordinaria del laghetto della Stazione.
I lavori consisteranno nella pulizia del fondo, delle pareti della vasca e della cascata a cui seguiranno il consolidamento e l’impermeabilizzazione del fondo della vasca stessa.
Successivamente sarà effettuata la totale sostituzione e ricostruzione della recinzione rustica in legno che circonda la superficie del laghetto (per uno sviluppo lineare di 82 metri) e la sostituzione del tavolato in legno del ponte che sovrasta la superficie in corrispondenza della cascata.
Tra la recinzione rustica e la vasca del laghetto sarà completamente rinnovata la vegetazione con la piantumazione di una siepe e di cespugli. Infine verrà revisionato completamente l’impianto di irrigazione delle aiuole intorno alla struttura, con la sostituzione degli irrigatori statici e dinamici rotti e la posa di una nuova ala gocciolante per la siepe.
“E’ un ulteriore tassello che poniamo nel recupero dei giardini della stazione che stiamo gradualmente restituendo alla fruizione di tutti i cittadini in particolare delle famiglie e dei loro
bambini – ha commentato il vice sindaco ed assessore ai Lavori Pubblici, Giancarlo Cattaneo -. Con l’abbattimento entro la fine dell’estate degli immobili ex-Piccadilly ed ex-Zerbino (da tempo messi in totale sicurezza) e la messa in sicurezza dell’ex Cangiassi con il camouflage con belle immagini della nostra città, terminato nei giorni scorsi, quest’area potrà dirsi bonificata. Con la dovuta attenzione da parte delle Forze dell’Ordine gli alessandrini potranno tornare a beneficiarne”.
Oltre al laghetto, il progetto, nel suo complesso,  prevede, interventi di riparazione degli impianti di irrigazione esistenti con la sostituzione di irrigatori, sensori pioggia ed eventuali elettrovalvole e centraline di programmazione nelle seguenti aree verdi cittadine: parco Carrà, parco Usuelli, giardini della Stazione, giardino di Piazza D’Annunzio, aiuola spartitraffico di Corso IV Novembre, aiuola spartitraffico di Spalto Borgoglio, aiuola spartitraffico di Corso Cavallotti, giardino del Fotovoltaico e giardino dell’Aeronautica.
Le somme previste per gli interventi ammontavano a 150.000 euro. 
La ditta che si è aggiudicata la gara è la ditta TESTA CARLO ESCAVAZIONI sas di Testo Roberto e C. con un ribasso del 21,63%. 

Alcuni dati tecnici relativi al laghetto.
La superficie del laghetto è di 326,50 mq;
la superficie dell’isolotto 22,50 mq per una superficie totale di 349 mq;
il perimetro del laghetto è di 70 m e quello dell’isolotto di 17,20 m;
la capienza massima è di 147 mc;
la profondità massima è di 0,60 m e quella minima di 0,30 m.






Nessun commento:

Posta un commento