sabato 18 giugno 2016

Un blog per i problemi del territorio

Un blog per i problemi del territorio
La storia e l’esperienza di Pier Carlo Lava 
Pier Carlo Lava ha fondato un blog dedicato ai problemi del territorio locale e della cittadinanza, Alessandria Post. Oggi, in esclusiva per ProntoPro, ci racconterà la sua esperienza di blogger e l’impatto sociale dell’iniziativa. 
Come nasce l’idea del blog?
Sono un ex dirigente industriale del settore commerciale e marketing e negli ultimi anni ho svolto attività di consulente per piccole e medie aziende, un mondo che affascina, motiva e stimola e che ha contribuito a farmi crescere sotto il profilo professionale e umano.
Al termine della mia attività, che per anni non mi ha consentito di essere molto presente nella città dove ancora attualmente vivo, mi sono reso conto dei molteplici problemi esistenti e mi sono posto l’obiettivo di rilevarli e segnalarli all’amministrazione comunale in carica allo scopo di sollecitarne la risoluzione nell’interesse generale. Per questi motivi è nato il blog Alessandria Post che si pone l’obiettivo di rappresentare un ponte ideale fra i cittadini e la Pubblica Amministrazione e, per quanto possibile, stimolare una partecipazione democratica alla gestione della cosa pubblica. 
Quali sono le difficoltà tecniche riscontrabili nel tuo settore?
A mio modesto avviso non ci sono particolari difficoltà tecniche. L’unico problema è il tempo a disposizione dato che, per quanto mi riguarda, non esiste una redazione con diversi collaboratori ma è tutto quanto gestito dal sottoscritto.
Per chi vuole aprire un blog oggi, indipendentemente dalla mission prescelta, è innanzitutto opportuno verificare sul campo quello che viene pubblicato a firma dell’amministratore del blog e, inoltre, consiglio di aprire contemporaneamente anche una pagina sui vari social come Facebook, Twitter, Google+ (e su Youtube per i video), in modo da poter creare un network di media finalizzato ad una maggiore diffusione dei post pubblicati sul blog. 
Qual è la sezione più ricercata dai tuoi utenti e perchè?
Premesso che nel tempo il blog è cresciuto anche per una diversificazione dei contenuti e in seguito alla pubblicazione di quanto ricevo per mail da moltissime e diverse fonti, direi, per rispondere alla domanda, che negli ultimi mesi in particolare la sezione dedicata alla cultura è quella che riscuote maggiore successo in termini di visite e commenti, a conferma che contrariamente a
quanto taluni pensano – anche nel mondo della politica – negli Italiani c’è una grande fame di cultura.
Quali sono i tuoi progetti futuri?
Il blog di strada ne ha già fatta molta come confermano gli apprezzamenti che ricevo e il numero di visite giornaliere in continuo aumento da tempo, pertanto per quanto riguarda il futuro, fermo restando eventuali ulteriori aggiornamenti della linea editoriale per adeguarla al mutamento dei tempi, sarebbe importante trovare uno o più collaboratori, su base volontaria, in linea con la filosofia no-profit del blog, per migliorare e diversificare la gestione, in particolare nelle sezioni di maggiore interesse per i lettori. 
Qual è il tema che approfondisci con più piacere e perchè?
I temi che solitamente amo approfondire sono i problemi della città e quindi dei cittadini, ovvero tutto ciò che riguarda l’ambiente, l’inquinamento, il verde urbano e la politica. In merito a quest’ultima tematica, in particolare, realizzo interviste e video interviste (visibili anche nella mia pagina Youtube) a politici locali, regionali (del Piemonte) e nazionali, deputati, senatori esponenti – per par condicio – di tutti i movimenti politici.

Ringraziamo Pier Carlo Lava per la sua disponibilità ed invitiamo i nostri lettori a consultare il suo blog al link http://piercarlolava.blogspot.com.ee/.

Nessun commento:

Posta un commento