giovedì 16 giugno 2016

LA GATTA, by Angela Scotti

Sinuosa e fà le fusa
e nella sua solennità
è Sua Maestà
_ la gatta _
dal passo felpato
elegante e bellissima
come una dea 
fu venerata
simbolo religioso
ed oggetto di culto
di maternità
di vita e fecondità,
dalla testa di gatto
e corpo di donna fu
Bastet dea Egizia,
_ la gatta _
in Asia, sinonimo
di fortuna ed amata
da romani e greci come 
animale da compagnia,
di indole misteriosa
ed amante della notte
funesto fu il Medioevo,
accusata di stregoneria
al servizio di donne
streghe e fattucchiere
amanti del demonio,
fuoco e fiamme 
nelle piazze carne viva 
messa al rogo nelle ceste 
con le stesse fu quel giorno, 
la notte di San Giovanni

e tremende malattie,
epidemie di peste
non han leso 
ma incrementato
alle molteplici vite,
_ la gatta _
è ancora qui, 
intelligente e scaltra
sorniona e furtiva 
ti guarda fisso
lo sguardo è intenso
e si, accattivante,
sensuale e felino,
non sono cattiva
ma mi difendo, quindi,

stai attento !
Angela Scotti
13 maggio '16
.

foto dal web

Nessun commento:

Posta un commento