martedì 31 marzo 2015

Senza parole: Pubblicità regresso...

Quartiere Borsalino

Senza parole: Al Quartiere Borsalino una strana schiuma bianca che sembra neve?

Quartiere Borsalino

LA TENTAZIONE DI ESSERE FELICI Lorenzo Marone


by Lalla Ribaldone
Un romanzo che ho ammirato davvero molto. Storia di un vecchietto, Cesare, che si sta riguardando tutta la sua vita, e si accorge di non conoscere bene la sua famiglia, e piano piano grazie ai vari personaggi, tra cui un vecchio amico, la vicina gattara, e soprattutto il personaggio che mi ha colpito di più è Emma la suan vicina di casa che purtroppo è alle prese con la violenza domestica, dramma molto attuale. Cesare alla fine si rende conto che deve stare più vicino che mai ai suoi figli e di non comportarsi più egoisticamente.
Molto bello soprattutto sul profilo psicologico di Cesare, Dante e Sveva, i figli, e anche e soprattutto di Emma che cerca aiuto nel vecchio Cesare, ma che non vuole denunciare il compagno per le violenze subite.
Ve lo consiglio caldamente, il romanzo mi ha rapito il cuore.
A CHI PUO' INTERESSARE, DOMENICA 12 APRILE, L'AUTORE LORENZO MARONE PRESENTERA' IL SUO ROMANZO PRESSO LA FELTRINELLI ALESSANDRIA. UN APPUNTAMENTO ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE!
Buonissima lettura amici!!!!!
Cesare Annunziata potrebbe essere definito senza troppi giri di parole un vecchio e cinico rompiscatole. Settantasette anni, vedovo da cinque e con due figli, Cesare è un uomo che ha deciso di fregarsene

Incidente al Polo chimico di Spinetta Marengo: Ma quale situazione sotto controllo?


Alessandria: L’incidente al Polo chimico di Spinetta Marengo ha messo nuovamente in risalto alcuni aspetti preoccupanti per la popolazione, gli incidenti si susseguono e la levata di scudi a tranquillizzare e minimizzare sempre dagli stessi pulpiti.
Su questi aspetti concordiamo pienamente con quanto esprime da sempre Lino Balza di Medicina Democratica in merito alla “MAMMA”, così veniva definita decenni fa la Montedison, e sui vari “insabbiatori e parafulmini”.
Per quanto riguarda i Vigili del Fuoco, oltre a ricordare che qualsiasi derivato dalla combustione è dannoso x la respirazione quindi…..in merito al soccorso diciamo che questa mattina l’unica squadra del comando che aveva prestato servizio notturno 20/08 stava rientrando da un incidente stradale sulla tangenziale ed è stata dirottata a Spinetta M. e ha fatto poi rientro verso le 12/12,30 circa.
Dalla centrale è stata fatta partire alla volta del polo chimico anche l’altra unica squadra del turno montante, altre squadre da Asti, nbcr da Torino, e quella nbcr di Alessandria? 
Questo per far comprendere ai cittadini che  la situazione dei pompieri non è rosea anzi…la spending

Incontro in fumetteria, by Michela Zanarella


by Michela Zanarella
L' A.P.S. Le Ragunanze in collaborazione con la fumetteria Golden Store di Monteverde in via Fabiola, 53, presenta un incontro davvero speciale per sabato 18 aprile 2015 alle ore 17,00.
Roberto Ormanni, autore de "Il cinema di cartone (animato) e Massimo Fecchi, il papà di Paperino, saranno insieme per un appuntamento eccezionale.
Modera l'incontro Giuseppe Lorin, autore del libro storico "Da Monteverde al mare", introduce Michela Zanarella.
Roberto Ormanni è direttore di redazioni giornalistiche nazionali. Collabora con diverse testate ed è responsabile del settimanale giuridico "Diritto e Giustizia" e di "Golem". "Quelli della notte" e "Indietro tutta" ideati da Renzo Arbore lo hanno presentato al pubblico televisivo.
Massimo Fecchi è tra i più grandi disegnatori Disney a livello mondiale e vanta qualcosa come un centinaio di storie Disney realizzate in poco meno di 15 anni. Disegna su testi di Darko Macan, per la casa editrice danese Egmont, la storia "Flower Power" che ha come protagonista Paperino. La Walt Disney Company Italia, per un suo compleanno, pubblicò su Topolino n°2911, la storia scritta da Massimo Fecchi in collaborazione con McGreal intitolata "Paperino e le scuse più difficili".

Mercatone Uno di Serravalle Scrivia, CGIL, sciopero con presidio davanti ai cancelli


M. Business Srl Mercatone Uno proclamazione sciopero nazionale.
Serravalle Scrivia, mercoledì 1° aprile indetto uno sciopero del Mercatone Uno, con un presidio davanti ai cancelli a partire dalle ore 8.30.
Fabio Favola
CGIL Alessandria
Le Segreterie di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs hanno deciso di proclamare lo sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti da M. Business Srl / Mercatone Uno per l’intera giornata lavorativa del giorno 1° aprile 2015.
La decisione dello sciopero è maturata non solo per protestare contro il disimpegno di una proprietà e l’approssimazione di un management che, in questi ultimi anni, nonostante i tanti sacrifici sopportati dai propri dipendenti, hanno condotto al collasso economico-finanziario una società che, se opportunamente rifinanziata e guidata, avrebbe potuto rispondere positivamente alla sfida competitiva del mercato, ma anche per stigmatizzare le modalità gestionali recentemente adottate nell’individuare una trentina di punti vendita oggetto di un vero e proprio “smantellamento”.
Infatti, senza alcun confronto con le OO.SS., senza rendere noti i criteri adottati per effettuare le scelte

GRIGI: VIETATO SBAGLIARE!!!


by Sergio Ivaldi 
Alessandria: Mercoledì 1 Aprile, ore 20.45 si giocherà, allo stadio Moccagatta, Alessandria-Pro Patria. I ragazzi di mister D’Angelo, reduci dalla scoppola subita in quel di Bassano, non hanno più alternative se vogliono ancora cullare sogni di gloria, la vittoria è d’obbligo. 
Vincere ma soprattutto convincere, visti gli ultimi balbettii casalinghi contro le non irresistibili Torres e Albinoleffe. D’Angelo, spera di poter recuperare “l’acchiappasogni”, bomber Marconi e (ri)trovare un Iunco finalmente decisivo e meno nervoso rispetto alle  sue ultime uscite. Risulterà importante, però, l’atteggiamento mentale della squadra intera, troppe volte remissiva e rinunciataria tra le mura amiche. 
Certo, le statistiche dicono che la pattuglia grigia possiede la miglior difesa del campionato ma arretrare il proprio baricentro di venti metri dopo essere passati in vantaggio è un rischio che non sempre paga (vedi Albinoleffe), e i punti persi in casa pesano come macigni sull’economia del nostro campionato. 
L’obbiettivo primario di inizio stagione (essere nella parte sinistra della classifica) è stato ampiamente

Iscrizione al nido di infanzia comunale


Alessandria: Da mercoledì 1 a giovedì 30 aprile 2015 saranno aperte le iscrizioni per l’anno scolastico 2015/2016 ai Nidi d’Infanzia Comunali come di seguito elencati:
Arcobaleno Spalto Marengo, 48
*Il Campanellino Via S. M. di Castello,11
Paola Trucco Via Bramante, 18
Micca Via Micca, 15
Spinetta Marengo Via dei Caduti, 20 Spinetta Marengo
*Il Nido Il Campanellino è aperto durante le vacanza di Natale e chiuso soltanto il mese di agosto 
Il Servizio è rivolto ai bambini da 3 mesi ai 3 anni. 
Possono essere iscritti i bambini residenti nel Comune di Alessandria, in età compresa fra i 3 mesi, compiuti entro il 1 settembre dell’anno in cui viene avanzata la richiesta, ed i 3 anni da compiersi entro il 31 dicembre dello stesso anno.
Le domande dei bambini non residenti nel Comune di Alessandria possono essere accolte a condizione

Cresce il “Nuovo gruppo consiliare PD”


Alessandria: Questa mattina è stato presentato il nuovo gruppo consiliare del Partito Democratico che si è allargato con l’ingresso dei consiglieri comunali eletti nella lista ‘Insieme per Rossa’.
Passano al gruppo consiliare del PD Filippo Zaio, Rossella Procopio, Paolo Berta e  Fabio Artico.
“Il Pd è partito leader del cambiamento – ha dichiarato il sindaco, Rita Rossa -. Il lavoro consiliare ed il lavoro di confronto con il Governo centrale sono stati la platea politica giusta per il gruppo ‘Insieme per Rossa’ che ha trovato pertanto, qui, il suo naturale approdo.
Come membro del consiglio direttivo del partito non posso che esserne contenta, soprattutto per il fatto che ciascuno di questi soggetti ha assunto posizioni autonome nel dibattito.  Il PD è la speranza del nostro paese per le politiche di ammodernamento che sta mettendo in campo e nelle quali anche noi speriamo di fare la nostra parte”.

Coldiretti: Dopo oltre 30 anni termina oggi il regime delle quote latte


Alessandria: Il mercato è drogato da comportamenti scorretti, ora si teme invasione dall’estero. Viene sottopagato il prodotto vero Made in Italy e il lavoro degli allevatori. Quanto può essere “sporco” il latte? Molto se analizziamo i dati relativi all’invasione di prodotto in arrivo dall’estero. 
Con la fine del regime delle quote latte, infatti, è prevedibile un aumento della produzione lattiera comunitaria che quest’anno è stimata pari al 6 per cento, con il rischio di una vera invasione straniera in Italia dove si importa già quasi il 40 per cento dei prodotti lattiero caseari consumati. Ora a temere per la sopravvivenza sono soprattutto gli allevamenti da latte che risiedono nelle zone più fragili e sensibili del nostro Paese e dell’Unione.
Basti pensare che tre cartoni a lunga conservazione su quattro venduti in Italia sono stranieri mentre la

AISM: Stage interregionale Casale Monferrato Branch di Shorinji Kempo


Domenica 22 marzo nella palestra di Occimiano la Casale Monferrato Branch di Shorinji Kempo situata in via della non violenza, guidata dal Branch Master Enzo Pugno, ha tenuto lo stage interregionale che da anni coinvolge maestri e allievi di arti marziali provenienti da tutta Italia. 
Un incontro formativo che unisce ogni generazione nella passione comune per questa disciplina: cura del corpo e della mente. 
Tra i partecipanti anche il sindaco di Occimiano, Valeria Olivieri, orgogliosa e contenta di vedere la propria città coinvolta in questa iniziativa sportiva per la seconda volta. 
Inoltre, ogni anno in questa particolare occasione è invitata un’associazione no profit a presiedere all’evento; quest’anno l’onore è spettato all’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).

Provvedimenti viabili


Alessandria: Provvedimento viabile in via XXIV Maggio
Per consentire la rimozione  di una gru edile di cantiere, il 31 marzo dalle ore 8:00 alle ore 18:00 è fatto divieto di transito in via XXIV Maggio nel tratto compreso tra via Moncalvo e via Tripoli, contestualmente, nella stessa via nel tratto compreso tra corso 100 Cannoni e via Moncalvo, e  in via Moncalvo. Dalle ore 8:00 alle ore 18:00 è fatto divieto di sosta con rimozione forzata in via XXIV Maggio nel tratto compreso tra via Moncalvo e via Tripoli, lato destro del senso di marcia, per area manovra dell’autogru. 
Provvedimento viabile in via Pontida
Per permettere lavori di getto calcestruzzo con betoniera, il 3 aprile 2015, dalle ore 10:00 alle ore 17:00

Ennesimo incidente, con ingenti danni alle auto




by Pier Carlo Lava

Alessandria, ennesimo incidente al quartiere Borsalino nel quale sono state coinvolte due auto, con molti danni alla carrozzeria, ma a quanto pare solo alcune contusioni per le persone.

L’incidente è accaduto questa mattina verso le 10.00 all’intersezione fra via Don Giovine e via Piacentini, le cause sono le solite velocità oltre il limite dei 30 Km ora, disattenzione e mancato rispetto del codice della strada, per chi proviene da via Piacentini c’è un cartello di stop.

Fortunatamente in questo caso pare che non ci siano stati feriti, ma solo ingenti danni alle autovetture.

Nell’intersezione in questione, nel tempo sono successi diversi incidenti, pertanto sarebbe opportuno collocare sullo spartitraffico di via Don Giovine, uno specchio orientato in modo da consentire la visione dell’arrivo delle auto da ambo le strade (via Piacentini e appunto via don Giovine) un intervento poco costoso che potrebbe consentire di ridurre la pericolosità dell’incrocio e quindi il rischio di incidenti

Occorre inoltre che la Polizia Municipale torni come in passato a presidiare il territorio, per un maggiore controllo della viabilità e come deterrente nei confronti della microcriminalità, del vandalismo, dell’abbandono rifiuti e dei parcheggiatori abusivi, in particolare quest’ultimo è un problema che i cittadini considerano sempre più serio.

Il vino della solitudine, di Irene Nemirovsky


by Maria Cristina Pesce
Avevo letto di Irene Nemirovsky, tempo fa “I doni della vita” e lo splendido romanzo ‘sociale’,“Suite Francese”, la straordinaria scrittrice, morta a soli 39 anni nel campo di concentramento di Auschwitz ci ha lasciato romanzi che sono autentici gioielli della narrativa.
Mi aveva affascinato della scrittrice ucraina la potente capacità di raccontare personaggi, di scandagliare l’animo umano con i suoi pregi e meschinità e di descrivere con minuzia ambienti e atmosfere con una scrittura fluida, che incanta.
I suoi libri sono intensi, profondi, lucidi nella descrizione, così è il “Il vino della solitudine”, denso ed evocativo, dalla narrazione pungente, cruda, spietata, colma di quella crudeltà reattiva ad un lacerante dolore affettivo. Un affresco di tipologie umane, di sentimenti, autobiografico, dalle superbe descrizioni ambientali che riflettono gli stati d’animo dei personaggi, spesso cupe, in un’Europa dei primi decenni del ‘900 travolta da tragici avvenimenti storici.
Sfondi storici che rimangono volutamente in secondo piano per dare spazio e risonanza ai paesaggi dell’anima, alle urgenze interiori, alle dinamiche relazionali.
“Il vino della solitudine” si dipana attorno ad una relazione-non relazione tra madre e figlia, l’io narrante, ambientato prima in Ucraina, poi a Parigi, allo scoppio della guerra a San Pietroburgo, in

Canili rifugio Who e Rovereto, un ottima struttura per i cani abbandonati


Intervista a Mauro Cussotti proprietario dei canili Who e Rovereto di via Pavia 22, Valmadonna (Alessandria).
Una struttura costruita nel 1993 perfettamente funzionante su un area di 3300 mq, dei quali 2500 recintati, che può ospitare 150 cani, dotata di infermeria, cortile interno e prato esterno per fare sgambare i cani.
Nel Comune di Alessandria ogni anno vengono catturati 250 cani randagi, smarriti o abbandonati, il 75% dei quali viene restituito al proprietario o dato in adozione.
Questa struttura che verrà acquisita dal Comune di Alessandria per un importo di 150.000 euro, sarà la nuova sede del canile Cascina Rosa che dovrà lasciare l’attuale sede di San Michele, dato che l’area è stata ceduta per un pari importo. Pertanto non solo non ci saranno costi per l’Amministrazione Comunale, ma i cani verranno a breve trasferiti nella nuova struttura che è decisamente migliore sotto tutti gli aspetti.

Gotta: Presenta l’acquisizione del nuovo canile


Alessandria, l’Assessore al Welfare animale Maria Teresa Gotta, presenta in conferenza stampa l’acquisizione da parte del Comune del nuovo canile di via Pavia 22 Valmadonna, AL. Una struttura decisamente funzionale, nella quale verranno trasferiti i cani attualmente presenti nel canile Cascina Rosa.

6 video Top, 8312 visite! su 46.900 totali, 483 video

Video popolari su: https://www.youtube.com/user/piercarlolava



  • Dott. Cremonte: Spettro autistico, uno su quattro ne esce

    • 4 mesi fa
    • 2.002 visualizzazioni
    Alessandria, intervista di Pier Carlo Lava e Giancarlo Patrrucco, al dott: Maurizio Cremonte, responsabile dell’unità di neuropsichiatria all’ospedale infantile “Cesare Arrigo”, dell’Azienda Ospeda... 
  • Allerta, il fiume Bormida esonda, allagamenti

    • 4 mesi fa
    • 1.594 visualizzazioni
    Alessandria: Il Bormida esce e allaga i campi circostanti prima della tangenziale, chiuso il ponte sul fiume, le acque oltre i livelli di guardia hanno raggiunto i 9 metri. La Protezione Civile: pr... 
  • Grandine e bomba d'acqua a ferragosto e la chiamano estate...

    • 7 mesi fa
    • 1.411 visualizzazioni
    Alessandria, il temporale di ferragosto e la chiamano estate... grandine e bomba d’acqua alle 21,00 di venerdì 15 agosto 2014, l’estate più pazza del secolo. 
  • Diluvio sulla città, una bomba d'acqua, un rumore assordante

    • 6 mesi fa
    • 1.356 visualizzazioni
    Alessandria, ennesima bomba d'acqua sulla città, un estate pazzesca. 
  • La storia della cicala e della formica

    • 7 mesi fa
    • 1.204 visualizzazioni
    Nel video ci riferiamo ovviamente alle formiche maschio che hanno vita breve, infatti la loro esistenza si limita al periodo dell'accoppiamento, cioè solo poche settimane.
    Mentre le formiche femmi... 
  • Bormida, il fiume fa ancora paura

    • 4 mesi fa
    • 742 visualizzazioni
    Alessandria, sotto il ponte del Bormida con l’acqua che scorre minacciosa, il livello del fiume è sceso di 2 o 3 metri dai 9,5 di ieri, ma visto da vicino fa ancora una certa impressione. Oggi dome...