sabato 28 febbraio 2015

Le iniziative di Rilanciamo Alessandria


Carissimi Volontari di Rilanciamo Alessandria,Amag Ambiente insieme Rilanciamo vorrebbero istituire la prima giornata di orgoglio del decoro andando a sistemare tutti insieme un'area molto nevralgica della nostra città'. 
L'Amag potra' occuparsi del tratto stradale e delle aree verdi che costituiscono la rotonda Forlanini e aiutare con una spazzatrice l'intervento dei Volontari di Rilanciamo Alessandria presso la pista pedonale e ciclabile che parte da via della Chiatta in Viale Milite ignoto ed arriva fino al Centro Riabilitativo Borsalino. 
Dove, insieme agli ospiti del Centro ed ai loro famigliari, con Amag e con le Associazioni ambientaliste e di Disabilita', di mobilita' ciclabile e ai runners che parteciperanno all'evento, consumeremo un brunch TUTTI INSIEME! 
Il collegamento pedonale e

Chi ha detto che la femmina è il sesso debole?




"Angela Stallone"... ostetrica con la passione per il cinema!


Mi piacerebbe essere scelta per un lungometraggio...nel frattempo ...ho scelto "La Vita"!!
Angela Stallone di Campobello di Mazara, in provincia di Trapani è nata nel 1987, svolge l'attività di ostetrica, ma dentro coltiva la passione per il cinema e per il teatro.
Vorrebbe emergere e sta tentando di farlo attraverso i mass media e alcuni amici già inseriti nell'ambito artistico e cinematografico e noi di http://piercarlolava.blogspot.it/desideriamo presentarvela!
Al suo attivo, ACCADEMIA DI TEATRO CON LA COMPAGNIA DELL’ELICA DI PALERMO, DIRETTA DA GIGI BORRUSO. ANNO DI CORSO 2005/2006: ACCADEMIA DI TEATRO “TEATRO CRYSTAL” DI PALERMO, DIRETTO DA MARIO PUPELLA. ANNO ACCADEMICO 2012/2014. TEATRO RAPPRESENTAZIONE DEL TEATRO MEDIOEVALE 2006 I GIULLARI 2006 LA PASSIONE DI CRISTO 2006 CANTICO DELLE CREATURE LUNGOMETRAGGIO 2013, KLEPSYDRA (RUOLO SECONDARIO)
L'Intervista ad Angela
Cosa è per te "fare l'attrice"?
"Fare" l'attrice, anche se in realtà per me è "essere" attrice, significa regalere agli altri emozioni, far rivivere sentimenti e nello stesso tempo essere, anche per breve tempo, qualcun'altro, vivere situazioni nettamente diversi dalla tua realtà. ..insomma stravolgere l'anima per un attimo.
Cosa ti spinge a continuare questa passione?
Purtroppo non è una passione. ..non l'ho acquisita col tempo...sono nata così. ..da piccola stavo incollata alla tv a guardare film...e poi mi chiudevo in bagno davanti allo specchio per provare ad imitare le espressioni che mi sono piaciute...fa parte di me...non potrei essere diversamente.
Il tuo primo giocattolo da bambina, qual è stato e quale pensiero ti viene in mente ricordandolo?
Ricordo perfettamente il giorno in cui ricevetti la bambola che sognavo

Divergenze Parallele: Il teatro per tutti e in ogni luogo, by Pier Carlo Lava


by Pier Carlo Lava
Alessandria: L’Associazione culturale Divergenze Parallele Teatro ONLUS nasce a settembre 2009 dall’incontro di alcuni appassionati di teatro uniti dal desiderio di tornare a fare teatro come al tempo de “I Pochi” di Ennio Dollfus.  L’attività teatrale è volta a diffondere la cultura portando il teatro non solo nei luoghi tradizionali, ma anche in spazi dove solitamente non arriva o arriva poco, come piazze, centri sportivi, ecc. A questo proposito abbiano intervistato Ivana Demicheli e Ferruccio Reposi che simpaticamente rispondono alle seguenti domande:
Che cos’è per voi il Teatro e chi è un artista?
Il Teatro è emozione! E’ vita! E’ anche divertimento, riflessione. Il Teatro è cultura, aggregazione. Aggregazione perché andare a teatro vuole anche dire non essere soli, stare con altre persone con le quali condividere qualcosa e socializzare.
Un artista è colui che si mette in gioco per esprimere sé stesso in maniera inusuale.
Quando nasce la vostra Compagnia Teatrale e con quale mission?
La nostra compagnia teatrale nasce a settembre 2009 dal desiderio di tornare a fare teatro come al tempo de “I Pochi” di Ennio Dollfus. Siamo un’associazione ONLUS e la nostra mission è quella di raccogliere fondi da destinare in beneficenza, ma soprattutto di portare la cultura non solo nei teatri, ma anche in spazi dove solitamente non arriva o arriva poco, ad esempio piazze, centri sportivi, ecc. E’ un pubblico sempre diverso che non ci fa mai mancare il suo apprezzamento e torna volentieri a vedere i nostri spettacoli.
Da chi è stata fondata e chi sono i componenti oggi?
A noi, Ferruccio Reposi e Ivana Demicheli che siamo lo zoccolo duro, si aggiunge Bruna Buonadonna, anche lei dotata di formazione teatrale ed esperienza pluriennale di palcoscenico. Oggi, oltre a noi, ne

Indicazione Geografica Protetta, quando la materia prima è 100% italiana?


Le Dop e le Igp sono produzioni legate al territorio riconosciute dall’Unione Europea sulla base di un disciplinare. Una Dop, denominazione di origine protetta,  deve essere ottenuta da una materia prima coltivata o allevata in una parte del territorio italiano, delimitata dal disciplinare di produzione, con l’eventuale trasformazione, stagionatura, etc. (praticamente tutte le Dop sono prodotti trasformati, ma ci sono anche alcuni prodotti, ad esempio ortofrutticoli, non trasformati) anch’essa localizzata in una parte del territorio italiano individuata dal disciplinare. Pertanto la Dop di un prodotto italiano possiamo definirla veramente, completamente, 100 per cento Made in Italy, perché materia prima e trasformazione sono legate al nostro territorio.
I problemi nascono con la Igp, indicazione geografica protetta,  perché le Igp sono eterogenee sia dal punto di vista della tipologia di prodotto

Industria: in controtendenza cresce l’alimentare (+0,6%) per il 2015 previsioni più positive sotto la spinta di consumi ed export


In controtendenza aumenta la produzione alimentare e delle bevande che fa registrare un aumento dello 0,6  per cento nel 2014 rispetto all’anno precedente E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati Istat sulla produzione industriale nel 2014. Le spese alimentari rappresentano una componente rilevante delle famiglie  in Italia e all’estero dove - sottolinea la Coldiretti - si registrano risultati positivi per il Made in Italy. La caduta del tasso di cambio dell’euro nei confronti del dollaro spinge le esportazioni italiane fuori dall’Europa ed è  dunque una opportunità – sottolinea la Coldiretti - per sostenere la ripresa economica nell’attuale fase di stagnazione dei consumi interni. Peraltro dopo la stagnazione registrata lo scorso anno anche per i

Coldiretti si prepara ad incontrare i soci si parte dalla Zona di Tortona il 18 febbraio


La riforma della nuova Politica Agricola Comune 2014-2020,  le novità fiscali per l’anno 2015 e l’Imu: saranno questi gli argomenti attraverso i quali si snoderanno gli incontri territoriali Coldiretti che prenderanno il via il prossimo 18 febbraio dalla zona di Tortona.
La Coldiretti si prepara ad incontrare la propria base, zona per zona, con appuntamenti mirati, organizzati per far conoscere in modo più approfondito e con caratterizzazione prettamente territoriale ciò che la federazione provinciale sta facendo per difendere il reddito delle imprese agricole e, soprattutto, far capire che si può e si deve avere fiducia nel futuro.
Riunioni che serviranno ad ascoltare la voce degli imprenditori, per capire quelle che sono le necessità

Nitrati, “road map” per la revisione delle zone vulnerabili


Dalla road map per arrivare in tempi brevi alla revisione delle zone vulnerabili ai nitrati dipende il futuro di circa 1/3 della produzione nazionale di prosciutti e formaggi Made in Italy  a denominazione  di origine, dal Parmigiano al Grana dal prosciutto di Parma a quello San Daniele, messi a rischio da una scorretta delimitazione. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nel commentare positivamente la proposta congiunta dei ministri dell’Agricoltura, Maurizio Martina e dell’Ambiente, Gianluca Galletti di accelerare i tempi e prevedere la presentazione il 17 marzo prossimo da parte delle Regioni interessate delle proposte per la revisione delle zone vulnerabili, a seguito del confronto tecnico anche con gli assessori all’ambiente delle Regioni. 
Dopo che lo studio completato  dall’ Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra) scagiona definitivamente l’allevamento e accerta finalmente la responsabilità nell’inquinamento

AlessandriaNews - Ultime notizie

LaStampa.it - Alessandria Ultime notizie

Il Piccolo - Alessandria Ultime notizie

Gli occhi interiori, by Leonardo Manetti


Nel corso della rassegna delle Presentazioni dei Libri alla Biblioteca Comunale di Greve in Chianti (piazza Terra Madre) organizzata dal Comune di Greve in Chianti, venerdi 6 marzo alle ore 17,30 ci sarà la presentazione del libro di poesie “Gli occhi interiori” di Leonardo Manetti.
Sarà presente l'autore. Coordinerà l’evento Lorenzo Lotti, Assessore alla Cultura, interverranno Annamaria Pecoraro (Poetessa e Giornalista) e  Emanuele Martinuzzi (Poeta e Filosofo), la lettura delle poesie sarà di Elena Leica (poetessa). 
Gli occhi interiori fa parte della Collana Vianesca/Poesia dell'editore Marco del Bucchia.
Una raccolta di Poesie sulle inquietudini, gli affetti, l'amore, il sociale, e per concludere una riflessione interessante sulla poesia di oggi.
La prefazione è a cura di Annamaria Pecoraro e il disegno di copertina della pittrice Tatjana Goex. 

L'Oltre quotidiano


Back Stage Ginnico

I SEGRETI DI GRAY MOUNTAIN John Grisham


by Lalla Ribaldone
Pensavo di essere tornata ai tempi di "Il rapporto Pelikan", e poco ci si avvicina. La giovane avvocatessa licenziata da un grande studio legale newyorchese, si avvia in uno sperduto paesino dei monti Appalachi per aiutare un piccolo studio di assistenza legale. Qui scopre moltissimi altarini tra la gente che difende a spada tratta il proprio lavoro che purtroppo provoca gravi danni alla salute per via del carbone. 
Sì un giallo piacevole da leggere, anche se in alcuni punti può sembrare un pochino noioso e ripetitivo.....
Buona lettura amici miei!!!!! 
Samantha Kofer, giovane e promettente avvocato nel più importante studio legale di New York, ha davanti a sé una brillante carriera. Ma è il 2008 e due settimane dopo il crollo della Lehman Brothers all'improvviso perde il lavoro. In attesa di tempi migliori, si ritrova fortunatamente a lavorare presso uno studio di assistenza legale in una cittadina sui monti Appalachi. Per la prima volta deve confrontarsi con gente "vera" e problemi reali. Ma anche con certi segreti che sarebbero dovuti rimanere sepolti per sempre tra le montagne.

Reading "L'amore non c'entra" + CENA per ME.DEA


me.dea onlus, contro la violenza sulle donne:
Domenica 8 marzo alle ore 18.00 Ristorazione Sociale, viale Milite Ignoto 1 - Alessandria
 Alla Ristorazione Sociale di Alessandria presentiamo il libro “L’amore non c’entra”, ideato e curato da Silvia Tesio. Il libro è frutto di una collaborazione tra l’associazione me.dea Onlus, il movimento “Se non ora quando?” e la casa editrice torinese Miraggi Edizioni. Il testo raccoglie sei racconti di altrettanti scrittori: Stefania Bertola, Maria Paola Colombo, Massimo Miro, Silvana Mossano, Cinzia Zungolo e Silvia Tesio.
Il progetto è stato realizzato con l’aiuto di Fulvia Maldini che ha curato la prefazione del libro e il ricavato della vendita del libro sarà in parte devoluto al Centro Antiviolenza me.dea. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato Politiche di Genere del Comune di Alessandria e dalla Consulta Comunale Pari Opportunità e rientra nel calendario di MarzoDonna2015.
Dopo il reading, sempre alla Ristorazione, ci sarà una cena a favore di me.dea, del costo di 20 euro.
Per informazioni e prenotazioni: 329 2329806.

Mauro Bressan, Gruppo Amag: Utile netto 2 milioni di euro


Alessandria, intervista all’Amministratore Delegato di Amag Mauro Bressan, al termine della conferenza stampa per la presentazione del bilancio 2014 e delle previsioni 2015.
Video:

M5S in Regione e sul territorio


M5S: Esposto in Procura per E&T, chi ha sbagliato ora deve passare alla cassa


Antonio Accordino scrittore, biografia


Antonio Accordino scrittore, biografia Presentazione Autore
Accordino Antonio – nato a San Giorgio di Gioiosa Marea ( Me) – Residente a Milazzo ove lavora quale Tecnico sanitario di Radiologia Medica presso il locale Presidio Ospedaliero.
POESIE & RACCONTI - POEMS AND STORIES
IL RE DI DENARI  -  LIBRO di  POESIE - ( EDIZIONE RIVEDUTA) - 1. LA CORSA DI OTTAVIO - Una folata di vento afferrò la foto di Marvina che rideva e la sollevò con impeto nell'aria, trascinandola nell'acqua ... la faccia avvolta in una maschera di sofferenza, rotolò nel terrapieno d'acqua, stentando un sorriso paonazzo 4. L'orgoglio e la gioia del ritorno al mio villaggio, mi spinse a fare il giro di amici e parenti .
LA VOCE DI MILAZZO -  San Giorgio, il villaggio  perduto - Una storia intrisa di nostalgia, indignazione e rabbia, come quella del ragazzo della via Gluck. Solo che nel libro di Antonio Accordino, “ La storia di un villaggio di pescatori “, ilmiolibro.it -  lafeltrinelli.it, il protagonista, Lanaggioto, non rimpiange i prati  che non ci sono più, inghiottiti dal cemento della città sempre più

La storia di un villaggio di pescatori di Antonio Accordino


Un potere amorale conduce all'illegalità, nuoce alla libertà ed alla democrazia, frantuma il tessuto il tessuto sociale e rende l'uomo una merce di scambio sociale
Un potere amorale onduce all'illegalità, nuoce alla libertà ed alla democrazia, frantuma il tessuto sociale e rende l'uomo una merce di scambio, la politica elettiva, regola la convivenza dei cittadini e le attività nel nome della legge uguale per tutti.

La solitudine della verità di Antonio Accordino


L'Antica Gioiosa Guardia, fu fondata sul territorio di Monte Meliuso , in Sicilia, da Vinciguerra D'Aragona, eletto sotto il Regno di Federico III D'Aragona, che aveva facoltà di costruire torri e fortezze, a difesa dalle invasioni dei pirati. Il Vescovo di Patti, vantava diritti sugli uomini del Meliuso, consistenti nel poterli impiegare Nove giorni all'anno, a servizio del Monastero e cioè, tre giorni, per zappare la terra, tre giorni per il raccolto e tre per mietere il foraggio, inoltre aveva pure diritto alla decima sul pescato della tonnara ed ancora, per la Festa del Santo Patrono, avevano l'obbligo di portare sulla testa, rami e legna d'Alloro. Gli abitanti di Gioiosa Guardia, dopo un'invasione di cavallette che distrusse la loro agricoltura, e l'ennesimo terremoto che la rase al suolo, nel 1783, furono costretti ad abbandonare la città nella quale avevano stabilmente vissuto ed a scendere a valle, e così nel XVIII secolo, poiché non era unanime la scelta del sito in cui edificare la nuova e non essendo riusciti a risolvere i contrasti che vi nacquero, si separarono, si trasferirono ai piedi del monte, alcuni ad Ovest ed altri ad Est, della rocca di Capo Calavà.La maggioranza, capeggiata da Nobili e Proprietari terrieri, decise di riedificare la città, in una

Santa Lucia protettrice dei ciechi


Vauro se la prende con l’incolpevole Lucia Goracci
di Giorgio Santelli
Ho letto quanto ha scritto Vauro su Lucia Goracci, inviata in Ucraina per Rainews24. Ricostruisco il fatto. Nel corso di un suo collegamento da Kramatorsk, vicino all’inquadratura di Lucia che raccontava i fatti, scorrevano, in un riquadro più grande, immagini di militari in azione. Immagini filmate e firmate, dal battaglione Azov della Guardia Nazionale Ucraina che utilizza simbologia nazista, quella delle SS e il sole nero nazista che stanno nel “logo” di quelle immagini. Logo che è anche il simbolo del battaglione che si ispira proprio alle SS del Reich. Vauro resta sconvolto. Io dico in buona fede. Racconta, nel suo pezzo sul Fatto: “non un commento, non un cenno, da parte della giornalista o della redazione di Rainews24 sulla provenienza del video, né tantomeno su cosa il battaglione Azov sia. Nonostante, in un dettagliato rapporto, Amnesty International abbia denunciato violazioni di diritti umani e crimini di guerra perpetrati proprio dall’Azov”.
Ma in buona fede è anche Lucia. Va detto ed io

venerdì 27 febbraio 2015

AlessandriaNews - Ultime notizie

LaStampa.it - Alessandria Ultime notizie

Il Piccolo - Alessandria Ultime notizie

"Angela Stallone" ... midwife with a passion for cinema!


by Concita Occhipinti
I would love to be chosen for a movie ... in the meantime ... I chose "The Life" !!
f.to: biagio tinghino
"Angela Stallone" ... midwife with a passion for cinema!
I would love to be chosen for a movie ... in the meantime ...
I chose "The Life" !!
Angela Stallone from Campobello di Mazara, in the province of Trapani was born in 1987, has been working as a midwife, but she had a inner passion for film and theater. She would like to stand out and is trying to do it through the media and some friends already successful in the arts and cinema and we (http://piercarlolava.blogspot.it/) would  like to present her !

PARVOPALCO, protagonista della miscellanea teatrale “Cosa c'è in un sogno”


Alessandria: Sabato 28 febbraio 2015, alle ore 21.15, un nuovo appuntamento con “I volontari e… l’Arte”, al Teatro Parvum di Via Mazzini, 85 ad Alessandria offerto dal  gruppo PARVOPALCO, protagonista della miscellanea teatrale Cosa c'è in un sogno.
La regia è stata curata da Roberto Pierallini e le musiche dal maestro Guido Astori.
In scena Bruno Piccoli, Moreno Mantoan, Gianni Pasino e Ilaria Ercole.
Lo spettacolo, dal dialogo al monologo, attraverso brani decontestualizzati da opere di autori celebri, molto diversi tra loro, proporrà degli "a solo" , tra il serio e il faceto, che con grande autonomia di senso condivideranno con lo spettatore il tema del "sogno" che tutti vorremmo veder realizzato.
Dialogo e monologhi, apparentemente introspettivi, condurranno lo spettatore a cogliere il personale sogno di ciascun personaggio in scena: realizzare un matrimonio felice, ottenere un lavoro migliore, conservare la propria autonomia di donna, sconfiggere l'inesorabile trascorrere degli anni.
Sogni moderni di autori classici che dimostrano ancora oggi che nulla come il teatro può dare realtà ad un sogno.
L’ingresso è libero ad offerta.

Marcello Ferralasco: Auto ibride, parcheggio gratis e accesso zona ZTL


Il Comune di Alessandria ha adottato una delibera per incentivare l'utilizzo delle auto ibride che prevede che questa tipologia di veicoli possa accedere liberamente alla ZTL e parcheggiare a titolo gratuito in tutte le zone a tariffazione.
Intervento dell’Assessore Marcello Ferralasco nella presentazione di una partnership con Toyota Italia per la promozione di tematiche legate allo sviluppo sostenibile. L’accordo prevede la consegna di due vetture ibride all’Amministrazione Comunale.

Claudio Lombardi: Mobilità sostenibile, riduzione inquinamento e risparmio costi


Alessandria, intervento dell’Assessore all’Ambiente Claudio Lombardi nella presentazione di una partnership con Toyota Italia per la promozione di tematiche legate allo sviluppo sostenibile.
L’accordo prevede la consegna di due vetture ibride all’Amministrazione Comunale.

Rita Rossa: Toyota e Comune per la mobilità sostenibile


Alessandria, intervento del Sindaco Rita Rossa per la presentazione di una partnership con Toyota Italia per la promozione di tematiche legate allo sviluppo sostenibile.
L’accordo prevede la consegna di due vetture ibride all’Amministrazione Comunale.

FAI: Eventi Delegazione Alessandria


Gentile Redazione, riprendono le attività del FAI Delegazione Alessandria.
Questa settimana vi proponiamo due eventi interessanti:
Sabato 28 : “Cittadella segreta” in collaborazione con L'Associazione Aleramica prima puntata ore 17,30.
Un percorso affascinante all'interno della Fortezza per scoprire i suoi intriganti segreti e misteri Locali solitamente chiusi al pubblico e guide di eccezione ci porteranno indietro nel tempo.
Edizione per bambini
La Cittadella dopo il suo orario di chiusura al pubblico è un luogo magico che nessuno conosce, è in assoluto un luogo avventuroso e misterioso che solo pochi hanno lo fortuna di poter esplorare.
Il viaggio inizierà preparando una piccola lanterna che servirà per portare a termine l’avventura, bambini e genitori verranno condotti in un percorso insolito all’interno della fortezza dove dovranno

LE FATE INCANTATRICI - QuizzyTeatro


da Teatro Sociale di Valenza Sabato 28 febbraio alle ore 16.30 al Teatro Sociale di Valenza corso Garibaldi 58, Valenza
da Monica Selene Massone
Fiordizucca ed Eufrasia sono due fate in incognito, in fuga dal loro Signore per avergli rubato il sacco che contiene tutte le fiabe incantate del “Piccolo Mondo”, per donarle ai bambini umani.
Sulle orme della solita combinaguai Fiordizucca è sua sorella Eufrasia, a tutti nota come la più giudiziosa ed obbediente, che, malgrado tenti di toglierla d'impiccio, si ritroverà complice del piano.
Inseguite da un'orda di gnomi sguinzagliati dal temibile Signore delle Fate per catturarle e punirle, chiedono asilo a un gruppo di umani, invitandoli ad ascoltare, partecipando alla narrazione, le fiabe

Il rispetto del codice della strada, per taluni è un optional!


by Pier Carlo Lava
Alessandria, purtroppo non è certo una novità, ma proprio per questo vale la pena ogni volta che capita di parlarne.
Questa mattina mentre rientravo percorrendo il marciapiede di via Moccagatta all’altezza della nuova Clinica Città di Alessandria, nonostante che dal lato in questione, come si può vedere dall’immagine la pista ciclabile sia sufficientemente percorribile e sicura (contrariamente al lato opposto) due ciclisti transitavano tranquillamente sul marciapiede.
Questo ennesimo fatto conferma che il mancato rispetto delle regole che stanno alla base del codice della strada, non è solo una prerogativa di certi automobilisti, ma anche di taluni utenti delle altre fasce della strada e cioè i ciclisti e i pedoni, anche loro a volte fanno la loro parte, come ad esempio quando attraversano la strada senza passare

L'AMORE CHE TI MERITI, by Daria Bignardi


by Lalla Ribaldone
Con questo romanzo Daria Bignardi ha dato il massimo di se stessa. Un libro davvero molto bello che ve lo consiglio di cuore, per far capire quanto sia molto importante l'amore delle persone che ci circondano anche di quelle che non sono più al loro fianco.
Qui siamo in fase di due periodi (a volte anche tre in un brevissimo spazio) cioè tra madre e figlia. Il periodo della madre, Alma, che perde prestissimo i genitori e il fratello misteriosamente scomparso, e il periodo più recente la figlia Antonia, incinta, che da Bologna torna nella splendida Ferrara per capire qualcosa di più nella scomparsa dello zio Maio.... E' una specie di giallo ma non è un giallo vero e proprio.... 
L'ho letto con tutto il cuore, ve lo consiglio veramente tantissimo!!!!!
Buonissima lettura 
Come può l'amore essere insieme la forza più creatrice e più distruttrice? Cosa siamo disposti a perdere per l'amore, cosa siamo disposti a mettere in gioco? E possibile che la completa felicità si riveli solo nella assoluta infelicità? A Ferrara, Alma e Maio, due fratelli adolescenti, vivono in una reciproca, incantata

Apple, finalmente ci siamo: il 9 marzo arriva l'iWatch


Potrebbe essere il tanto atteso iWatch l'ospite d'onore del prossimo evento organizzato da Apple. La casa della Mela ha organizzato un incontro per il 9 marzo alle 10 del mattino (19 ora italiana) allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, in California. L'ultima volta che il colosso di Cupertino ha tenuto un evento allo Yerba è stata nell'ottobre del 2013, quando furono presentati i nuovi iPad, McBook Pro Retina e il Mac Pro. Allora la critica disse che il colosso di Cupertino si confermava “hungry” (”affamato”), ma non “foolish”, “folle”, come avrebbe voluto il mitico Steve Jobs.
Come al solito l'invito è criptico. Sulla tagline che lo accompagna c'è scritto solamente “Spring forward”, che tradotto suona più o meno come “verso la primavera”.
Del resto, il giorno della sua prima presentazione presentazione a settembre, l'azienda di Cupertino ha

Lo spread BTp-Bund scende sotto quota 100: è l’effetto-Bce


di Vittorio Carlini 27 febbraio 2015
Andamento contrastato per le Borse europee. Il movimento più rilevante, a ben vedere, riguarda i titoli di Stato. Lo spread BTp-Bund sulla scadenza decennale è sceso, durante le contrattazioni e secondo il terminale Bloomberg, sotto la soglia dei 100 punti base. Una dinamica che il presidente del consiglio Matteo Renzi ha commentato con un Tweet «Spread sotto quota 100, mille ex precari assunti a Melfi col JobsAct, via segreto bancario non solo in Svizzera, dai che e' #lavoltabuona». 

L’impatto della politica monetaria 
A ben vedere, tuttavia, si tratta dell’effetto-Qe della Bce. Il piano di acquisto di bond governativi da parte della Banca centrale europea, infatti, schiaccia sempre di più i rendimenti degli stessi. In particolare, di quelli dei Paesi periferici di Eurolandia. 

Così, ad esempio, il BTp decennale ha un tasso intorno all’1,36%. Quello della medesima scadenza spagnola è invece a circa l’1,28%. Si tratta di valori, fino a non molto tempo fa, assolutamente

Ugo Nastrucci alla Libreria Mondadori


La torta di mele, by Stefania


Un post che fa venire l’acquolina in nocca, garantisco di persona... Stefania e tutta sua madre... 

Teatro Stregatti: Laboratorio Vocale


da Giusy Barone Teatro Stregatti Martedì 14 aprile alle ore 20.00 Via botazzi 10 Alessandria
SCOPRI LE POTENZIALITÀ' DELLA TUA VOCE!
3 LEZIONI INTENSIVE PER APPRENDERE LA METOLOGIA PIÙ EFFICACE PER USARE LA TUA VOCE.
Docente: Laura Tartuferi
14/21/28 aprile dalle ore 20.00 alle 22.30
Via bottazzi 10 ALESSANDRIA
Iscrizioni fino al 30 marzo
Chiamando o mandando un sms al 3381132407