sabato 31 gennaio 2015

Smog, Legambiente presenta Mal’aria 2015. Ad Alessandria, Torino e Asti le situazioni più critiche


Piemonte: polveri sottili fuori controllo in una centralina su due 
Le proposte antismog di Legambiente città per città 
Siamo solo alla fine di gennaio ma la situazione dell’inquinamento atmosferico del 2015 appare già fuori controllo. Ad Asti, Torino e Alessandria, dall’inizio dell’anno ad oggi, si è registrato un superamento un giorno su due della soglia massima giornaliera consentita per il PM10. Situazione critica anche ad Aosta con 10 sforamenti da inizio anno. Dati in linea con quelli dell’anno appena concluso che hanno visto il 50% delle centraline piemontesi superare i limiti di legge. Sono questi i dati contenuti nell’annuale dossier Mal’aria di Legambiente che vedono Alessandria e Torino svettare nel 2014 tra le 5 peggiori città italiane per numero di sforamenti di PM10, rispettivamente con 86 giorni oltre i limiti ad Alessandria e 77 a Torino. Tra le piemontesi seguono con 66 superamenti Asti e con 60 Vercelli, a fronte sempre dei 35 giorni consentiti per legge. 
“Anche se si registra un leggero miglioramento dell’inquinamento atmosferico nelle nostre città e una riduzione nelle emissioni di alcuni inquinanti negli ultimi anni, i livelli di esposizione dei cittadini rimangono elevati e spesso ancora ben oltre le soglie consentite dalla normativa –dichiara Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta-. Purtroppo non è ancora ora di cantar vittoria dando un prematuro addio al titolo di Smog City alle nostre città, come dimostrano i dati siamo purtroppo ancora lontani dal rispettare la normativa sulla

Lavagno(PD): Con elezione Mattarella, la politica torna autorevole modalità di relazione


L'elezione di Sergio Mattarella, che diventa il dodicesimo Presidente della Repubblica, è senza dubbio un fatto positivo per l'Italia.
La vita istituzionale del nostro Paese può rientrare finalmente in un alveo ordinario, dopo l'eccezionalità di questi anni. Con questa scelta, la politica, tornata autorevole, può rivendicare il proprio ruolo di modalità di relazione nella vita democratica.
Le forze politiche, in particolare il Partito Democratico, hanno saputo gestire questo passaggio con grande maturità, superando le paure e le goffaggini delle elezioni del 2013.
Al Presidente Mattarella l'augurio di buon lavoro nel tratto della garanzia dei valori costituzionali, dello spirito riformatore e del valore della legalità, che sono poi le caratteristiche principali della sua biografia politica.
Fabio Lavagno 
Deputato Partito Democratico 

Patente con i punti del supermercato?




Sognando la libertà…





Ufficio occupato e nuova direttrice... del blog



Giochi nella neve





Alessandria, il fascino della neve sui giochi per i bambini, alla clinica Città di Alessandria in via Moccagatta.

Occupazione: Dicembre 2014 +0,4% +93.000 unità


by Pier Carlo Lava
Un primo, anche se ancora timido segnale, che i provvedimenti presi dal Governo in tema di lavoro a favore delle imprese iniziano a produrre risultati positivi tocca ora alle imprese dare una svolta decisiva al rilancio dell’economia del paese e quindi dell’occupazione, con particolare riferimento a quella giovanile.
Da fonte ISTAT si apprende che a dicembre 2014 gli occupati sono 22 milioni 422 mila: dopo il calo osservato nei due mesi precedenti, l'occupazione a dicembre aumenta dello 0,4% (+93 mila), tornando su

Marco Giovannini, Confindustria: Gli industriali non hanno più alibi



by Pier Carlo Lava
altri governi.
Alessandria, tre mesi fa, evidentemente anticipando i tempi, avevo scritto e pubblicato nel blog un post dal titolo: “Imprese senza alibi, ora devono fare la loro parte”, nel quale evidenziavo le misure del Governo prevalentemente a favore delle imprese, ma in parte anche dei lavoratori, mai effettuate in passato da altri governi.
Alle quali recentemente si è aggiunta l’iniziativa di Mario Draghi Presidente della BCE, con il Quantitative Easing (alleggerimento quantitativo) cioè una delle modalità con cui avviene la creazione di moneta da parte di una banca centrale e la sua iniezione, con operazioni di mercato aperto nel sistema finanziario ed economico. La stessa iniziativa era stata presa in precedenza e con successo dal Giappone e dagli Stati Uniti, per contrastare la recessione e rilanciare l’economia. Nel post scrivevo che a seguito di tali iniziative le Imprese non avevano più alibi, ma che per crescere dovevano iniziare ad investire e crescendo assumere lavoratori, affermando in conclusione che in seguito avremmo visto se diversamente dal passato le stesse

Musica, cinema e teatro: gli appuntamenti del fine settimana


Alessandria | Al Macallè sabato il concerto di Tonino Carotone, domenica il film “Qui” alla presenza del regista Daniele Gaglianone. La piazza dei burattini all'Ambra presenta “Il passeggiatore notturno”, alla Gambarina musica con Rinaldo Doro e Chacho Marchelli

Polveri sottili: Alessandria maglia nera


Piemonte  | Legambiente presenta Mal’aria 2015. Ad Alessandria, Torino e Asti le situazioni più critiche. Ecco le 
proposte antismog. Dovana, presidente Legambiente di Piemonte e Valle d'Aosta: "Leggero miglioramento, ma soglie ancora troppo alte. Siamo ancora Smog City"

Musica, Cinema e Libertà Anni 80 e 90, by Francesco Primerano



Ricevo e pubblico volentieri: 
by Francesco Primerano, ciao caro Pier Carlo, con questa email sto inviando la descrizione di un libro che non ti avevo mai mandato, la mia 12° Opera dal titolo "Musica, Cinema e Libertà Anni 80 e 90" da inserire nella tua bellissima rivista.
La 12°Opera-evento di Francesco Primerano si presenta come una celebrazione degli anni 80 e 90, dalla morte di John Lennon alla scomparsa di Kurt Cobain. Immagini di giovani spensierati e gioiosi che camminano per le vie della città e che osservano le meraviglie con sincero stupore, soddisfano l'eterna sostanza del loro piacere, cercando il sole oltre le finestre della loro anima e

Casale Monferrato: 2° edizione dell'evento solidale dedicato ad Anffas e Centro Aiuto alla Vita


Si svolgerà domenica primo febbraio la seconda edizione dello spettacolo “Un pomeriggio in allegra compagnia” organizzato dalla CIA di Casale Monferrato in favore delle associazioni Anffas e Centro Aiuto alla Vita, sezioni casalesi.
Alle ore 15,00 al Salone Tartara di Piazza Castello un gruppo di associati Cia insieme ad amici e simpatizzanti salirà sul palcoscenico per la rappresentazione di una commedia ispirata alla vita e alla cultura di

AMAG Ambiente: pulizia manuale della pista ciclabile


Alessandria, questa mattina due addetti di Amag Ambiente hanno effettuato la pulizia manuale della pista ciclabile di via Moccagatta.

Cercandoti tra le Lune passate


Mi dimentico di te.
È strano come il tempo, 
fitto come questa neve, silenzioso copra i ricordi.
In questo istante 
viaggio con il pensiero,
seduta al solito tavolo davanti 
alla finestra,
e stringo le mani a pugno 
cercandoti tra le Lune passate.
Tutto attorno
somiglia alla vestaglia 
appesa al chiodo
consumata e stinta, 
dove la malinconia ha lasciato 
qualche carezza che ancora mi scalda in questo inverno. 
Ed è un gioco di cubi, 
posti uno sopra l’altro,
questo sforzo di ritrovarti,
che, inesorabilmente, 
crolla sotto il peso del vuoto, 
colmo delle assenze
sparse ora tra me 
e il respiro della tristezza.

No Violence, by Michela Zanarella


by Michela Zanarella
Mercoledì 28 gennaio 2015 alle ore 19 nella cornice del Complesso Rinaldone "Ristorante A Casa" di Viterbo, l'associazione culturale Fajaloby di Marcia Sedoc con il patrocinio della città di Viterbo presentano "No violence", spettacolo musicale e teatrale con apericena a favore della Casa di Accoglienza "Sacra Famiglia". Interverranno Luisa Ciambella, Vice Sindaco di Viterbo, Daniela Bizzarri, Consigliere Pari Opportunità del Comune di Viterbo, Marcia Sedoc, Presidente Associazione Fajaloby, Michele Simolo, Responsabile mostra fotografica.
Conducono Marcia Sedoc e Anthony Peth, testimonial Made in Italy.
L'evento vede la partecipazione dei ragazzi della "Sacra Famiglia" e di

Avrò cura di te, by Cristina Pesce


by Cristina Pesce
Amarsi é l'opera di due architetti dilettanti...che sbagliando e correggendosi a vicenda imparano a realizzare un progetto che prima non esisteva. Noi. (Massimo Gramellini, Chiara Gamberale)
“Avrò cura di te”, un romanzo a due voci, un dialogo epistolare, tra una donna, Gioconda, e un angelo, Filèmone,  in scena i tormenti e i dolori sentimentali di una trentaseienne.
Scritto a quattro mani, da Massimo Gramellini e da Chiara Gamberale, ricorda lo stile di ambedue, quasi un continuum di “Cuori allo specchio” del giornalista de La Stampa e di  “Per dieci minuti” della scrittrice romana. Un racconto che concilia, attraverso la formula della corrispondenza, due penne e due generi diversi che nella differenza e nella contrapposizione trovano la loro forza e logica espressiva.  “Avrò cura di te” non è “Fai bei sogni”, non ha la stessa

BAMBOLE, NON C’E’ UN CENTESIMO!, by vittoriano borrelli


La tredicesima e le altre gratifiche, comunque denominate, sono ormai un lontano ricordo. Il 2015 è iniziato per gran parte dei “comuni mortali” con tante spese da sostenere mentre all'orizzonte non s’intravedono segnali di ripresa. La bilancia dei consumi è sempre più leggera e secondo la ben nota teoria keynesiana le ricadute della domanda, senza l’intervento e il sostegno essenziale dello Stato, non potranno che ripercuotersi sull'offerta.
In questo periodo di vacche magre in cui i consumi sono maggiormente concentrati sui beni di prima necessità, a farne le spese sono tutte quelle attività secondarie e procrastinabili come, ad esempio, la lettura e l’acquisto di libri.
Secondo l’ultimo rapporto dell’ISTAT, nel 2014 la quota di lettori di libri è scesa dal 43% del 2013 al 41,4%. Si legge molto di più al centro nord che al centro sud, ma i c.d.“libromani” ovvero coloro che

Don Bosco..."una casa scomoda"...


Don Bosco ha sognato 200 anni fa e continua ancora oggi 
perché nel mondo e in Italia si contano milioni e milioni di oratori! 

Stasera mi sento davvero debitrice di quel sogno, di quell'intuizione, 
di quell'uomo che nella sua semplicità ha lasciato spazio a Dio 
per creare una cosa proprio... da Dio ... L'oratorio! 
Mi sento debitrice di Don Bosco perché non so dove sarei io oggi, 
come sarei io oggi senza tutto questo! 
Don Bosco non aveva capito che c'era bisogno di scuole, 
di formare i giovani per il futuro, di un metodo educativo preventivo ... 
Ma aveva capito che il segreto della felicità stava solo in Gesù 
perciò si è inventato di tutto, 
o meglio si è inventato l'oratorio 
perché ogni uomo e ogni donna potesse assaporare questa felicità! 
Ecco perché stasera mi sento in debito con lui ... 
Perché grazie a lui, al suo sogno che oggi si realizza qui, 
in questo umile oratorio di periferia

I dipendenti comunali firmano l’accordo per la produttività


Alessandria: Il Sindaco di Alessandria, Maria Rita Rossa, ha espresso soddisfazione per la conclusione positiva dell’accordo stralcio con le organizzazioni Sindacali e le RSU aziendali in merito al fondo produttività 2015.
In particolare, dopo alcuni anni di sacrifici da parte dei dipendenti comunali (derivanti dalla situazione di dissesto finanziario), il rispetto del patto di stabilità 2014 ha consentito di incrementare il fondo di produttività del personale di circa 160 mila euro.
Con l’occasione l’amministrazione comunale si è impegnata a definire l’incentivo storico del settore tributi e a garantire un percorso triennale di elevazione delle quote pro capite medie relative alla produttività di tutto il personale.
Tutto ciò ha permesso la possibilità di istituire posizioni organizzative senza incidere sulla crescita della produttività complessiva.
“mi auguro – ha dichiarato il sindaco – che questo accordo stralcio permetta di superare

IMU Terreni Agricoli


Alessandria: Si comunica che con l’entrata in vigore del Decreto Legge n.5/2015 del 24 gennaio scorso, avente ad oggetto “Misure urgenti in materia di esenzione IMU’, sui  terreni relativi al Foglio catastale n. 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 15, 16, 17, 18, 20, 286,  è dovuta l'IMU  riferita all'anno d'imposta 2014.
Ogni proprietario, anche se coltivatore diretto od imprenditore agricolo, dovrà versare l’imposta entro il 10 febbraio 2015.

Ordinanza temporanea per provvedimenti viabili partita tra Alessandria Calcio e As Giana


Alessandria: Per permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Professionistico Lega Pro tra U.S.  ALESSANDRIA CALCIO1912 srl e AS GIANA srl in programma presso lo stadio Moccagatta, il 1° febbraio 2015 dalle ore 10:30 alle ore 20:00  come disposto dall’Autorità di P.S., è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 11:30 alle ore 20:00  è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie:
SPALTO ROVERETO, semicarreggiata nord e ambo i lati, 
VIA BELLINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati;
VIA ROSSINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e via Santorre di Santarosa, ambo i lati;
VIA SANTORRE DI SANTAROSA, nel tratto compreso tra via Bellini a via Rossini, ambo i lati,
SPALTO ROVERETO, semicarreggiata sud, nel tratto compreso tra largo Catania e via dei Guasco,

TORTONA VUOLE SICUREZZA, NON PROMESSE!


Nella notte del 29 gennaio, Forza Nuova ancora una volta si occupa dei gravi problemi in cui versa la città di Tortona. I recenti fatti di cronaca hanno portato alla luce nuove lacune che interessano il Comune ed il circondario, ossia la carenza di un adeguato sistema di sicurezza che garantisca la difesa dei cittadini dalla criminalità.
Mediante l’affissione di uno striscione, Forza Nuova ancora una volta ha preso le parti del Popolo, cui vengono chiesti sempre più sacrifici senza ottenere nulla in cambio. La mancanza di personale adibito a pubblica sicurezza, fatalmente scatena la “giustizia fai da te”: abbiamo assistito alla creazione di comitati spontanei di quartiere, i quali, mediante l’organizzazione di ronde notturne, hanno sortito soltanto un effetto accrescitivo del problema, dovuto alla mancanza di nozioni, esperienza, buon senso, e mosso più dalla rabbia (comunque comprensibilissima) che dalla ragione.
Tuttavia, siamo anche consapevoli della mancanza di fondi necessari a garantire una copertura

Cittadinanzattiva fa arrestare funzionario regionale per tentata corruzione


Negli scorsi giorni Roberto Crea, segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio, è stati protagonista di un tentativo di corruzione: un funzionario della Regione Lazio ha chiesto il pagamento di una tangente legata ad un progetto svolto dalla nostra organizzazione. La

Scatta il nuovo limite, sindaci fuorilegge dal primo gennaio.


Alessandria: Attenzione, signori sindaci. Dal primo gennaio 2015 scatta il nuovo limite di legge per quanto riguarda il particolato fine PM2,5. Il cui valore limite annuale è ora 25 µg/m3, 25 microgrammi di particelle atmosferiche solide e liquide sospese in 1 metro cubo di aria ambiente. Attenzione dunque, signori sindaci, perché dal primo gennaio siete fuorilegge ancora più di prima, se continuate a fare poco anzi nulla per ridurre l’inquinamento urbano. Siccome siete fuorilegge, noi vi denunciamo, come abbiamo fatto con l’ex sindaco di Alessandria, e la magistratura penale deve condannarvi per omissione di atti di ufficio art. 328 ecc.). Gli atti che voi omettete riguardano: traffico, zone a traffico limitato, isole pedonali, piste ciclabili, limiti di velocità, trasporti pubblici.

venerdì 30 gennaio 2015

Italiani schiacciati dal peso delle tasse


by Pier Carlo Lava
Tasse, una raffica di aumenti nel 2015: Oltre ai lavoratori a reddito fisso e ai pensionati, evidentemente anche gli automobilisti sono il bersaglio preferito dal Governo per fare cassa, infatti così come ogni anno anche con l’inizio del 2015 sono arrivati aumenti a raffica che colpiscono l’auto indipendentemente dall’uso che se ne fa.
Secondo l’Istat nel 2014 l’auto è stata il mezzo preferito dagli italiani per gli spostamenti, infatti risulta che per il 68% è usata dai conducenti e per il 32% dai passeggeri, mentre solo il 23% dichiara di usare i mezzi pubblici.
Nel 2013 il parco circolante è stato di circa 42 milioni (in lieve calo sul 2012), 37 milioni dei quali sono autovetture. Un parco auto sempre più obsoleto, infatti per quanto riguarda il Piemonte risulta che su 730.000 auto circolanti il

Occupazione: Dicembre 2014 +0,4% +93.000 unità


by Pier Carlo Lava
Un primo, anche se ancora timido segnale, che i provvedimenti presi dal Governo in tema di lavoro a favore delle imprese iniziano a produrre risultati positivi, tocca ora alle imprese dare una svolta decisiva al rilancio dell’economia del paese e quindi dell’occupazione, con particolare riferimento a quella giovanile.
Da fonte ISTAT si apprende che a dicembre 2014 gli occupati sono 22 milioni 422 mila: dopo il calo osservato nei due mesi precedenti, l'occupazione a dicembre aumenta dello 0,4% (+93 mila), tornando su

Cerimonia del ricordo del Capitano Bruno Pasino Medaglia d’Oro al Valor Militare


Alessandria: Sabato 31 gennaio 2015  alle ore 14:30 si svolgerà la cerimonia del Ricordo del capitano Bruno Pasino, Medaglia d’Oro al Valor Militare.
Di seguito il programma:
Sala del Consiglio Comunale
ore 14.30
Saluto delle amministrazioni Comunale e Provinciale
Commemorazione del Presidente della Sezione provinciale ANPI, Pasquale Cinefra
Comune di Alessandria
Sobborgo di Casalbagliano - Monumento ai caduti
ore 15.30
Onore ai Caduti, deposizione di corone e fiori al monumento, lettura della motivazione della Medaglia d’Oro al Valor Militare al Capitano Bruno Pasino

Vittoria Oneto e Stefano Venneri, presentano il Carnevale 2015


Alessandria, intervista a Vittoria Oneto Assessore ai Beni e alle Politiche Culturali del Comune di Alessandria e al dj Stefanio Venneri, sul 13° Carnevale alessandrino.

“La Comunità Spaesata. Quattordio: la parabola di un paese industriale”


Sala Giunta Municipio Quattordio (AL) - Giovedi 29 Gennaio 2015 -
Il Team di Starteed é lieto di annunciare la collaborazione per la creazione della piattaforma di crowdfunding per il progetto
Starteed é un’azienda italiana che fornisce soluzioni personalizzate in ambito crowdfunding. L’azienda nasce nel 2012 creando uno dei primi portali di crowdfunding royalty-based in Europa e si presenta tra i leader del mercato nazionale nel settore vantando già numerose partnership di primaria importanza. Con il suo prodotto Self, Starteed mette a

Nitrati: l’Ispra scagiona gli allevamenti dalla responsabilità di inquinamento


Alessandria: L’operazione verità voluta fortemente da Coldiretti viene supportata da risultati scientifici Ora via libera a revisione zone vulnerabili e confermare obiettivi e strumenti di applicazione della direttiva europea in materia di tutela delle acque dall’inquinamento. E’ stato messo nero su bianco: gli allevamenti non sono più i grandi colpevoli. Lo studio completato  dall’ Ispra, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, scagiona definitivamente l’allevamento

La Polizia Municipale ripristina i controlli con il telelaser


Alessandria: Il comando di Polizia Municipale prosegue i controlli sul territorio a tutela della sicurezza pubblica.
Da qualche giorno, infatti, è attivo sulle strade urbane del territorio comunale lo strumento telelaser. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni. Sarà data di volta in volta comunicazione delle zone interessate dal posizionamento dello strumento. 
Alcuni interventi si sono svolti, inoltre, per il contrasto del commercio

M5S: banchetti raccolta firme per il referndum #fuori dall’euro


Alessandria, sabato 31 gennaio dalle ore 14.30 alle 19.30 in Piazzetta della Lega il M5S organizza un banchetto per la raccolta firme per il referndum #fuori dall’euro.

Di nuovo in scena Quizzy Teatro con “La cascina di Rachele”


by Monica Massone
Di nuovo in scena Quizzy Teatro con “La cascina di Rachele”
Quizzy Teatro, la ditta individuale di produzione e organizzazione teatrale dell'attrice e organizzatrice alessandrina Monica Massone, torna protagonista del panorama culturale alessandrino con la messa in scena venerdì 30 gennaio, alle ore 21, al Teatro Sociale di Valenza, dello spettacolo “La cascina di Rachele”, per la regia di Gian Domenico Solari.
La storia è ambientata nella primavera del 1945, in una provincia del nord Italia. Rachele, una contadina quarantenne, alla morte del marito e con due
figli in guerra, è rimasta apparentemente sola ad abitare una cascina isolata. In realtà, al di sotto del fienile, tiene nascosti dieci ebrei, capeggiati da un

Cerimonia del ricordo del Capitano Bruno Pasino Medaglia d’Oro al Valor Militare


Alessandria: Sabato 31 gennaio 2015  alle ore 14:30 si svolgerà la cerimonia del Ricordo del capitano Bruno Pasino, Medaglia d’Oro al Valor Militare.
Di seguito il programma:
Sala del Consiglio Comunale
ore 14.30
Saluto delle amministrazioni Comunale e Provinciale
Commemorazione del Presidente della Sezione provinciale ANPI, Pasquale Cinefra
Comune di Alessandria
Sobborgo di Casalbagliano - Monumento ai caduti
ore 15.30
Onore ai Caduti, deposizione di corone e fiori al monumento, lettura della motivazione della Medaglia d’Oro al Valor Militare al Capitano Bruno Pasino

Carnevale alessandrino 2015


Alessandria: Domenica 22 febbraio ritorna il Carnevale Alessandrino, manifestazione promossa e organizzata dall'Assessorato ai Beni e Politiche Culturali del Comune di Alessandria e condotta per il 13° anno consecutivo  dal dj Stefano Venneri.  Anche quest'anno i primi tre premi per i vincitori saranno intitolati a personaggi che hanno scritto una pagina importante della storia del carnevale alessandrino: Luciano Cassulini, Sandro Locardi e Paolo Paoli (alle premiazioni saranno presenti le famiglie).
La sfilata dei carri partirà alle ore 15, da piazza Garibaldi, attraverserà corso 100 Cannoni, piazza Valfré, Corso Lamarmora, via Dante, Piazza della Libertà, via dei Martiri, Piazzetta della Lega, corso Roma e ritorno in piazza Garibaldi. Insieme ai carri sfileranno  la Banda Musicale 'F. Solia' di Cassine e le Majorettes di Torino e di Cereseto.  In

Rossa: Insegnamento di Don Bosco è attuale e concreto nel quotidiano.


Intervento del Sindaco Rita Rossa su Evento Lancio Bicentenario
Alessandria: “Le istituzioni oggi sono chiamate ad interpretare i bisogni di una società in seria difficoltà, sono emerse nuove povertà e tutti i giorni la fragilità delle esistenze è tangibile. Una sfida difficile ed impegnativa che rende l’insegnamento di Don Bosco tanto attuale e concreto nel quotidiano.
Con questo spirito, dunque, ci approcciamo alle celebrazioni di questo Bicentenario perché siano occasione di rinnovato slancio di quei valori su cui si fonda la società del bene che Don Bosco ha, a lungo, predicato.
Umiltà e semplicità, insieme alla consapevolezza delle azioni e dei pensieri devono essere oggi il nostro punto di partenza, i valori cui noi amministratori ispiriamo la nostra azione.
Per guardare al futuro ci radichiamo nelle nostre tradizioni, nelle nostre radici:una società senza radici, senza consapevolezza dei propri valori e insegnamenti più profondi, è una società che cade nel caos.
I giovani, che Don Bosco tanto amava, sono il nostro futuro e spetta a loro

Quattro notiziole da Castelnuovo Scrivia (AL)


Presso la Tipografia Cassinelli sono disponibili alcune copie del libro di Giordano Stella “Le fiabe di zio Camillo” che era stato presentato in occasione della serata del 19 dicembre. Il libro raccoglie una serie di racconti castelnovesi narrati all’autore da Camillo Stramesi a metà degli anni Ottanta. Storie, esempi e pruerbi reali di un’epoca che fu.
E’ stato restaurato e messo in sicurezza il capitello-mensola risalente al 1120 sottostante l’abside della Madona di set curtè nella chiesa parrocchiale. Sarò più dettagliato in un prossimo articolo.
Sta andando male la questione della antenna che la Vodaphone vuole collocare a venti metri dalla palestra delle scuole elementari e materne a copertura dell’intero