sabato 31 maggio 2014

“Io sto con Erri De Luca”


Alessandria, Il 5 giugno inizia il processo a carico dello scrittore Erri De Luca, accusato di “istigazione a delinquere”. Mercoledì 4 giugno a partire dalle ore 18 in tutta Italia si svolgerà una pacifica e popolare manifestazione contro il reato di opinione, esprimendo solidarietà a De Luca attraverso la lettura dei suoi testi.
Anche l’associazione Cultura e Sviluppo aderisce all’iniziativa. Dapprima è previsto l’intervento di un avvocato che illustrerà i capi d’accusa e le pene che si rischiano in caso di condanna. Seguiranno poi letture tratte dai libri di Erri De Luca a cura del Gruppo Amici del Libro coordinato da Maria Grazia Caldirola, con la partecipazione, tra gli altri, degli scrittori Giulio Massobrio, Danilo Arona, Giorgio Bona, Angelo Marenzana e Marco Candida.
Vi invitiamo dunque ad unirvi a noi e a diverse realtà associative alessandrine
MERCOLEDI’ 4 GIUGNO 2014 ore 18 – 19.30 per partecipare all’iniziativa
IO STO CON ERRI DE LUCA
Introdurrà l’incontro GIULIA BOCCASSI Avvocato, Presidente della Camera Penale della provincia di Alessandria

5 Terre: Reportage da Monterosso al mare, by Stefania (foto)

5 Terre, Monterosso al mare SP.

Monterosso al Mare è ubicato al centro di un piccolo golfo naturale, protetto da una modesta scogliera artificiale, a levante di Punta Mesco nella Riviera spezzina.
A ovest del borgo originario, al di là del colle dei Cappuccini, si trova l'abitato di Fegina, naturale espansione relativamente moderna e caratterizzata da un impianto turistico-balneare rispetto al borgo antico che è raggiungibile tramite un tunnel di poche decine di metri. A Fegina è ubicata la locale stazione ferroviaria e si trovano le spiagge relativamente più estese, rispetto alle anguste scogliere che caratterizzano gli altri borghi delle Cinque Terre.
Geograficamente Monterosso al Mare confina a nord con i comuni di Levanto e Pignone, a sud è bagnato dal mar Ligure, ad ovest con Levanto e ad est con Pignone e Vernazza. Dista circa 34 km ad ovest della Spezia e 90 km ad est di Genova.
Il territorio comunale fa parte totalmente del Parco nazionale delle Cinque Terre ed il mare antistante alla costa rientra nell'Area marina protetta Cinque Terre.


 



La città: Tetti, nuvole, cielo azzurro e lampioni a led

Alessandria, Quartiere Borsalino, casa di riposo

Le automobili sono padrone della città?

Alessandria, Il Piccolo 30 maggio 2014

Ti Affetto - Valdapozzo - recensione by Nicoletta Cavanna


Le costruzioni logiche che stanno dietro gli atti ingiustificabili e l’ossessione che permea un rapporto malato sono l’argomento di “Ti affetto”, pièce scritta da Alessia Brisone e da lei interpretata con Giancarlo Adorno con la regia di Tommaso Massimo Rotella.
Il tema della violenza domestica è delicato ed è ultimamente spesso rappresentato teatralmente. La sfida, in questo caso, consiste nella ricostruzione non solo del vissuto, ma della macchina mentale che rende possibili azioni violente da parte di chi le compie e di chi le accetta.
I due protagonisti non hanno nome, sono unici ma anche simboli, e la loro storia è narrata in flash back, sembra la rivisitazione di un percorso interiore di analisi.  
Entrambi ricordano, meditano e riscrivono le vicende alla luce di una mistificazione che muta gli eventi. Sia lui che lei tendono a convincersi che la violenza non esista, che gli effetti di essa siano causati da incidenti domestici e che tutto

Cena Vegana ALESSANDRIA 14 giugno 2014


da EticoEtica, abato 14 giugno Alessandria: dalle ore 20.30 alle ore 23.00 Alessandria Via Lanza 2 - presso Associazione Nazionale Alpini. Giugno, mese che per tradizione apre la stagione estiva con il suo susseguirsi di feste e sagre, vogliamo portare un piccolo esempio concreto di come sia possibile proporre eventi gastronomici etici nel rispetto di tutti gli esseri viventi. Sabato 14 giugno 2014 in Alessandria presso la sede locale dell'Associazione Nazionale Alpini Via Lanza 2 (AL) i volontari del vegan staff di EticoEtica hanno il piacere di invitarvi ad una serata gastronomica vegan.
PROGRAMMA: Ore 20.15...........welcome drink Ore 20.30...........inizio cena
MENU'
Antipasti
Rondelle di verdure
Fantasia di venere
Sedanini farciti
Primo
Orecchiette panna e zucchine
Secondo
VegMilanese
con carotine mandorlate
Dessert
Carpaccio di ananas
e crema pasticcera
Acqua e vino
Attenzione numero partecipanti limitato alla capienza dei locali
prenotazione obbligatoria scrivendo a info(chiocciola)eticoetica.org oppure telefonando al 347 2860530 
si consiglia di prenotare al più presto indicando NOME - COGNOME e NUMERO DI TELEFONO
Contributo consigliato di partecipazione 20 euro
GRAZIE
SARANNO RITENUTE VALIDE SOLO LE PRENOTAZIONI CHE ARRIVERANNO ALL'INDIRIZZO EMAIL o AL TELEFONO SEGNALATI

L'acqua è fonte di vita per la terra

Alessandria, 30 maggio 2014, Terreni agricoli tangenziale




Nuovo sistema di raccolta rifiuti, funzionerà...

Alessandria, quartiere Borsalino, via Don Giovine 30 maggio 2014

Fine settimana con mostre e musica


Alessandria | Alle Sale d'Arte “108: genius loci”, a Palazzo Cuttica l'opera grafica di Bruzzone. Appuntamenti musicali col Conservatorio. Pasta Madre Day agli Orti

L’Università sdoppia Biologia e Informatica


I corsi oltre che ad Alessandria si terranno a Vercelli
FRANCA NEBBIA ALESSANDRIA
Come è successo per Giurisprudenza ed Economia, presenti ormai ad Alessandria e Novara, dal 2015 l’Ateneo Avogadro sdoppierà altri due corsi di laurea: Informatica e Scienze biologiche si potranno frequentare anche a ... La Stampa - L’Università sdoppia Biologia e Informatica

«Storie di Monferrato»: tutti i vincitori


Al concorso letterario hanno partecipato 149 studenti di 15 scuole superiori, premiazione a Masio
Il paesaggio fra Costigliole e Calosso fotografato da Giulio Morra
ALESSANDRIA
Con la premiazione oggi alla cascina Buonaria, a Masio, si conclude il concorso letterario «Storie di Monferrato: personaggi, paesaggi,tradizioni, vita contadina», al quale hanno partecipato 149 studenti di 15 istituti delle province di Alessandria e di Asti: Sobrero di Casale Monferrato; Luparia di San Martino di Rosignano; Leardi di Casale Monferrato; Cellini di Valenza; Fermi di Alessandria; Saluzzo di Alessandria; Volta di Alessandria; Galilei di Alessandria; Parodi di Acqui Terme; Montalcini di Acqui Terme; Pellati di Nizza Monferrato; Nostra Signora delle Grazie di Nizza Monferrato;  
Alfieri di Asti; Giobert di Asti; Monti di Asti.  
«Una così ampia partecipazione conferma che ... La Stampa - «Storie di Monferrato»: tutti i vincitori

A Spinetta Marengo, per toccare con mano i problemi ambientali


Politica | Tappa fuori sede per la Commissione Ambiente, che si riunisce con i rappresentanti dei lavoratori per parlare di lavoro e di salute, con due grandi imperativi: trasparenza e partecipazione

Rame, sventato furto alla centrale Enel e recuperata una bobina rubata


Operazioni dei carabinieri all’Osterietta di Alessandria e a Castellazzo Bormida
La bobina di rame recuperata
ALESSANDRIA
Ladri di rame ancora protagonisti. I carabinieri di Castellazzo Bormida hanno denunciato un cittadino italiano di 47 anni per furto aggravato e hanno recuperato una bobina di cavi risultata rubata alla centrale Enel all’Osterietta di Alessandria. I loro colleghi di Alessandria hanno invece sventato un furto di rame nella stessa centrale.  

Caos sull'A26: due incidenti in un'ora e mezza


Ovada | Protagonisti in entrambi i casi due motociclisti stranieri: il primo, di origine svizzera, è stato trasportato a Alessandria con l'elisoccorso. Meno grave il secondo

Giornata dell’Arte fra caccia al tesoro, band musicali e lettura della Costituzione


Oggi l’iniziativa della Consulta provinciale degli studenti: il fulcro è piazzetta della Lega
Piazzetta della Lega
ALESSANDRIA
La Consulta provinciale degli studenti propone oggi la «Giornata dell’ Arte della Creatività»: si svolge dalle 9,30 alle 23, ad Alessandria, in piazzetta della Lega e nei limitrofi tratti di corso Roma, Via San Lorenzo, via San Alessandro, via Vochieri e via Milano.   
«La giornata - spiega il presidente Andrea Facciolo - è stata pensata per permettere agli studenti di far conoscere le proprie iniziative e i propri progetti alla ... La Stampa - Giornata dell’Arte fra caccia al tesoro, band musicali e lettura della Costituzione

Cooperativa Company &: Taglio erba e potatura piante


by Pier Carlo Lava
Alessandria: La Cooperativa Company &, prosegue l’attività di manutenzione del verde nella parte di città che gli è stata affidata. Negli ultimi giorni è intervenuta nel quartiere Borsalino per tagliare l’erba nelle aiuole, negli spartitraffico, nei giardini e in via Moccagatta. A completamento dell’opera questa mattina ha iniziato la potatura delle piante nel viale alberato di via Piacentini.
Chi è? La Cooperativa Sociale COOMPANY & nasce in Alessandria nel Giugno 1993 come tentativo concreto di coniugare, il non facile binomio, solidarietà e mercato.
Individuata come Cooperativa Sociale di tipo B, la COOMPANY & diventa piccolo momento di studio, analisi all’interno dell’ambiente sociale, economico, politico, culturale ed ecclesiale alessandrino e tentativo nei confronti delle fasce più deboli .per inserimento o reinserimento lavorativo secondo quanto disposto dalla Legge 381/91.
La COOMPANY & presta la sua opera nei diversi contratti di pulizia, di facchinaggio, di piccola manutenzione edile, tinteggiatura, di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, di cura delle aree verdi, nella produzione e fornitura di biomasse e nella gestione della Casa Alpina Pier Giorgio Frassati di Saint Nicolas (AO). 
La cooperativa è guidata da un C.d.A. che unisce competenze complementari, educative, amministrative, organizzative attraverso soci lavoratori e volontari che, con le loro principali professioni, integrano le competenze necessarie per il buon funzionamento dell’impresa. 
La COOMPANY & ha individuato come destinatari del proprio intervento soggetti tossicodipendenti, detenuti sottoposti a misure alternative al carcere, immigrati, in generale persone che vivono situazioni di disagio e di povertà, offrendo loro la possibilità di inserimento o reinserimento lavorativo secondo quanto è disposto dalla Legge 381/91(norma quadro per l'inserimento lavorativo di persone in situazione di disagio).
Dal 1993 ad oggi la COOMPANY & ha attivato circa centoventi progetti individuali che hanno prestato la loro opera nei diversi contratti di pulizia presso vari uffici privati, di facchinaggio, di piccola manutenzione edile, tinteggiature ecc..
Ogni progetto di inserimento o reinserimento lavorativo, rivolto alla persona con particolare attenzione all'acquisizione di una certa professionalità, è necessariamente condotto con i servizi Sociali di riferimento - SERT, Carcere, Educativa Territoriale e altri - con i quali sono stati definiti gli obiettivi del singolo intervento.

venerdì 30 maggio 2014

Rita Rossa: Faremo una commissione permanente sulla disabilità


Alessandria, intervento del Sindaco Rita Rossa nella Commissione sulla disabilità, in merito alle barriere architettoniche che creano problemi alle persone diversamente abili.

Firmato accordo per favorire l’incremento di produttività delle aziende

Alessandria: Oggi, 30 maggio 2014, Confindustria Alessandria, Cgil, Cisl e Uil territoriali hanno sottoscritto un accordo collegato al tema di detassazione del salario di produttività, facendo seguito dell’accordo nazionale firmato il 15 maggio 2014 avente come finalità quella di favorire la diffusione della contrattazione aziendale ed agevolare l’incremento della produttività e competitività delle imprese.
Sottolinea Tonio Anselmo, segretario Cisl Alessandria-Asti con delega alle politiche dell’Industria: “L'intesa consentirà alle aziende aderenti al sistema di rappresentanza Confindustria nella Provincia di Alessandria, in cui siano presenti le RSU, di stipulare accordi interni al fine di applicare le norme sulla detassazione previste da accordi finalizzati ad incrementare la produttività, anche se sottoscritti antecedentemente alla data della firma dell’accordo territoriale; nelle aziende prive di rappresentanze sindacali operanti in azienda – precisa –  sarà invece possibile stipulare accordi aziendali con le organizzazioni territoriali di categoria Cgil, Cisl e Uil”. 
Le stesse aziende potranno quindi applicare le agevolazioni fiscali previste dal DPCM del 19/2/2014, già in vigore nel 2013, per tutti i dipendenti anche se occupati presso sedi o stabilimenti situati fuori Provincia, inclusi i lavoratori in somministrazione: la detassazione interesserà tutte quelle voci retributive corrisposte per effetto di modifiche dell’orario di lavoro attuate e finalizzate al miglioramento della competitività aziendale, quali, ad esempio, quelle relative al lavoro straordinario, a turni, notturno, festivo e domenicale.

Progetto per un cavalcavia a portata di bici e pedoni


Alessandria | Un'interpellanza del presidente Renzo Penna (Sel) in Consiglio comunale fa risorgere un progetto già annunciato in passato dall'assessore Ferralasco per la messa in sicurezza del cavalcavia di viale Brigata Ravenna. Un restyling a basso costo, "che può essere però una piccola soluzione" afferma l'assessore

Piano casa di Lupi: rischio caos in città


Alessandria | Approvato la scorsa settimana il decreto voluto dal ministro Lupi sull’emergenza abitativa in Italia, ieri i primi effetti in città: messa in strada dalla forza pubblica una famiglia con due bambini piccoli, nonostante il blocco degli sfratti promesso da sindaco e prefetto. Se applicato sulle 100 occupazioni porterebbe al caos

La Cittadella e 'fare squadra'


La Cittadella e 'fare squadra'
Alessandria | 30/05/2014 — Daniele Viotti, europarlamentare Pd, ha le idee chiare su cosa fare non appena insediato a Bruxelles: consolidare il rapporto con il territorio che lo ha eletto, favorire lo sviluppo di sistemi e di reti a sostegno delle imprese e dell’innovazione, ma soprattutto lavorare per la valorizzazione della ... Il Piccolo || Articolo

Imprenditori si diventa, così cambia il profilo di chi vuole fare impresa


Provincia | Lo sportello Creazione d'Impresa della Provincia fa un bilancio dopo 4 anni di attività: 3 mila richieste, 300 business plan approvati, 250 nuove aziende. Ma negli ultimi anni è cambiato il profilo dell'utenza. Prorogata per un anno l'attività, grazie ad un finanziamento regionale, ora lancia un nuovo concorso per l'imprenditoria femminile

Stalking in stazione, vittima una minorenne


Stalking in stazione, vittima una minorenne
Tortonese di 56 anni denunciato dalla polfer
MARIA TERESA MARCHESE TORTONA
Un tortonese di 56 anni molestava una studentessa minorenne nei pressi della stazione cittadina: è stato denunciato dalla polfer.   
Quasi tutti i giorni per oltre un mese quest’uomo, distinto e insospettabile, in giacca e cravatta, la aspettava nei pressi della fermata delle corriere di ... La Stampa - Stalking in stazione, vittima una minorenne

Fatture false per 550mila euro, Gdf denuncia imprenditore tortonese


Fatture false per 550mila euro, Gdf denuncia imprenditore tortonese
Alessandria | 29/05/2014 — Il Gruppo della Guardia di Finanza di Tortona ha eseguito una verifica fiscale nei confronti di un’impresa individuale esercente l’attività di commercio all’ingrosso di materiali ferrosi, settore economico fortemente indiziato di elevata evasione perpetrata, in molti casi, attraverso l’utilizzo di fatture per operazione inesistenti, al fine di comprimere i  ... Il Piccolo || Articolo

Da 20 anni si finge veterinario: smascherato da Le Iene


Da 20 anni si finge veterinario: smascherato da Le Iene
Le Iene smascherano il caso di un finto veterinario che opera tra l'alessandrino e l'astigiano. Il servizio andato in onda nella puntata del 28 maggio
ALESSANDRIA – Le Iene sono tornate il città, ad Alessandria, questa volta per smascherare un finto veterinario, Bruno, sospettato di eseguire interventi animali “usando per le suture il filo da pesca e operando in cucina”. A chiamare la nota trasmissione televisiva sono stati i proprietari di due animali, il cane Euro e la gattina Laila, entrambe deceduti. 
Nel servizio il giornalista finge di chiamare il finto veterinario per un problema accusato dal suo cagnolino. Bruno però, davanti alle telecamere, dice di “aver smesso da tempo” di esercitare la professione per la quale, ammette consapevolmente, è necessaria la laurea.
Secondo il veterinario Daniela Pastorino, che compare nel servizio, Bruno porterebbe avanti questa attività “da oltre 20 anni”.

Ai Maestri del Lavoro anche la medaglia della Provincia


Ai Maestri del Lavoro anche la medaglia della Provincia
La cerimonia a Palazzo Ghilini. Premiati Maria Maddalena Baraldi, Giovanni Busto, Cinzia Graziotto, Giuseppe Giovanni Pontiggia, Pio Sante Mario Rendina, Alessandro Roatta
I Maestri del Lavoro con le autorità nella sala consiliare di Palazzo Ghilini
GIORGIO LONGO ALESSANDRIA
Sono stati premiati, nella Sala del Consiglio provinciale a Palazzo Ghilini, con una cerimonia presieduta da Paolo Filippi e in presenza di autorità civili e militari e del Console regionale i sei nuovi Maestri del Lavoro del territorio alessandrino che hanno ricevuto la Stella al Merito lo scorso 1° maggio a Torino e che ... La Stampa - Ai Maestri del Lavoro anche la medaglia della Provincia

Quattromila anni di storia nel Broletto


Quattromila anni di storia nel Broletto
Alessandria | 30/05/2014 — Presentata al pubblico alessandrino la statua di funzionario Ima-Khuefui (che significa ‘Cheope è benigno’) con la moglie Ishemit e, al centro, il figlio. Un reperto archeologico di eccezionale valore che risale ... Il Piccolo || Articolo

Personale in ferie, l’ospedale riduce interventi e cure


Personale in ferie, l’ospedale riduce interventi e cure
Al via ad Alessandria il piano estivo di ridimensionamento dell’attività
MAURO FACCIOLO ALESSANDRIA
Sono 2227 e, per contratto, hanno diritto di godere di 15 giorni di ferie estive. Sono i dipendenti dell’Azienda ospedaliera di Alessandria (e nella stessa situazione si trovano quanti lavorano all’Asl). Per far fronte all’«emergenza» legata al calo di personale per ferie e per il fatto che già la situazione è critica per l’impossibilità di sostituire tutti i dipendenti che vanno in pensione, è stato stilato un ... La Stampa - Personale in ferie, l’ospedale riduce interventi e cure

Discarica abusiva a Bosco Marengo: Gdf trova 200 chili di rame, amianto e rifiuti speciali


Discarica abusiva a Bosco Marengo: Gdf trova 200 chili di rame, amianto e rifiuti speciali
Bosco Marengo | 28/05/2014 — I finanzieri del Nucleo di Polizia tributaria di Alessandria hanno individuato una discarica abusiva in una zona recintata nei pressi della strada statale dei Giovi, nel tratto che attraversa il Comune di Bosco Marengo. Nel sito, gestito da un cittadino italiano, titolare di partita Iva, sono state sorprese due persone intente a smantellare vecchie auto, i cui rifiuti speciali (oli esausti, pneumatici e parti meccaniche) venivano stoccati direttamente sul ... Il Piccolo || Articolo

L’artista “108” si riprende Alessandria


L’artista “108” si riprende Alessandria
Guido Bisagni, personaggio di punta della street art, espone per la prima volta nella sua città: una scelta dei suoi lavori astratti da oggi alle 18 nelle Sale di via Machiavelli
L’allestimento della mostra Genius Loci, come si presenterà oggi
VALENTINA FREZZATO ALESSANDRIA
Prima mostra alessandrina per 108, ovvero Guido Bisagni: noto in tutto il mondo come esponente della street art contemporanea, mai aveva avuto la possibilità di esporre nella città dove è nato e che ispira gran parte dei suoi lavori.   
«Sono un astrattista - dice - quindi solo se spiego le mie  ... La Stampa - L’artista “108” si riprende Alessandria

C'è una provincia che guarda all'Expo


C'è una provincia che guarda all'Expo
Alessandria | 30/05/2014 — Con il numero odierno, i nostri lettori troveranno, allegato, un inserto di 32 pagine (nella foto, la copertina ) dedicato a Expo 2015. O meglio: un’analisi delle strategie e delle speranze della ... Il Piccolo || Articolo

CONTRO I DIRITTI DEGLI ANIMALI? di Roberto Marchesini


Uscita del libro di Roberto Marchesini
Contro i diritti degli animali?
PROPOSTA PER UN ANTISPECISMO POSTUMANISTA
Sappiamo e abbiamo riconosciuto che la terra non è al centro dell’universo, ma ci ostiniamo a considerare noi stessi al centro di ogni forma di vita sulla terra.
Da anni Roberto Marchesini si muove lungo la storica frontiera tra umano, non umano, postumano. Ma, andando al di là di queste categorie, mostra anche la vanità di quella frontiera. Giunge oggi ad esplorare lo specismo nella sua genealogia e complessità, con un atteggiamento critico radicale e una indicazione di proposte di cui bisognerà tener conto in tutte le discussioni che seguiranno. 
Stefano Rodotà, giurista e politico

Il saggio affronta lo spinoso tema dello specismo passando in rassegna le incongruenze e le incoerenze nascoste nelle maglie di un dibattito filosofico e culturale che pretende di sospendere l’antropocentrismo, rimanendo all’interno di una cornice umanistica. L’autore passa in rassegna le varie forme in cui l’antropocentrismo può manifestarsi e discute di retaggi specisti con cui l’umanismo si è trovato a dover fare i conti, confermandoli o mutandone l’accezione.
Una riflessione dunque sia per superare lo stereotipo dell’animale come essenzialmente diverso ed estraneo a ciò che è umano, sia per smantellare la nostra visione antropocentrica e i suoi numerosi limiti. Un importante contributo italiano a un dibattito internazionale fino ad oggi dominato dai pensatori anglosassoni.

Roberto Marchesini (Bologna, 1959) è un filosofo, etologo e zoo antropologo italiano, direttore del Centro Studi Filosofia Postumanista e della Scuola di Interazione Uomo-Animale (SIUA). Dirige inoltre le riviste «Animal Studies. Rivista italiana di antispecismo» (Novalogos) e «Zooanthropology. The International Journal of Human-Animal Relationship» (Cambridge Scholars & Publishing). Per le Edizioni Sonda ha curato i dizionari bilingue Italiano/Gatto (2009) e Italiano/Cane (2010), ed è autore di Bambino/Cane (2010) e Bambino/Gatto (2011). I suoi lavori sono tradotti in inglese, francese, spagnolo, tedesco e portoghese.
Formato 13x21 cm – Pagine 192 – Prezzo 18,00 € ISBN 978 88 7106 735 3
Edizioni Sonda - C.so Indipendenza, 63 - 15033 Casale Monf. (Al) tel 0142 461516 fax 0142 461523 www.sonda.it

AlessandriaNews: Ultime notizie

LASTAMPA.IT: Ultime notizie

Legambiente premia le migliori idee under 35 per la rigenerazione urbana


Italia, Bellezza, Futuro, viaggio nell'Italia che ci fa sperare
Legambiente premia le migliori idee under 35 per la rigenerazione urbana
A Pony Zero il primo premio. Menzioni speciali ai progetti Tukanén, La Casa Rotta e Cohousing abitare e comunità 
Dal co-housing alla riqualificazione degli spazi pubblici, da progetti di condivisione e partecipazione a nuove iniziative per la mobilità ciclabile. Sono diversi e variegati i progetti presentati questo pomeriggio al Campus Luigi Einaudi di Torino nell’ambito della premiazione del bando “Italia, Bellezza, Futuro. Viaggio nell'Italia che ci fa sperare” promosso da Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta in collaborazione con Greenews.info e il Corso di Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente, della Cultura e del Territorio dell'Università degli Studi di Torino. 
“Dalla grande partecipazione al nostro bando, rivolto a giovani under 35 su progetti legati alla rigenerazione urbana, –dichiarano Fabio Dovana e Francesca Gramegna, presidente e direttrice di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta- emerge un territorio ricco di creatività e voglia di uscire dalla crisi. Per ridare speranza ai territori, a partire dai centri urbani, crediamo sia fondamentale investire sulla qualità della vita ed il miglioramento ambientale, partendo proprio